Utente 315XXX
Salve dottore, sono Cominoli Dario ho 28 anni e da un anno ho iniziato ad avere problemi al cuore, a settembre del 2012 dopo aver assunto cannabis ho iniziato ad avere tachicardia elevata e svenimenti, a Novembre del 2012 dopo uno studio elettrofisiologico hanno riscontarto un aritmia piu precisamente TACHICARDIA SOVRAVENTRICOLARE PAROSSISTICA e mi hanno fatto l' ablazione che è andata a buon fine, però mi sono rimasti due problemi pur avendo un cuore sembrerebbe sano ovvero frequenti extrasistoli e quano passo da posizione seduta ad eretta mi viene sempre tachicardia ovvero il cuore passa da circa 60 battiti ad anche 120 per diverso tempo anche piu di un ora o finche non mi risiedo o sdraio. Ho impiantato un holter cardiaco che non ha mai segnalato aritmie se non queste tachicardie. I medicini non sanno darmi una spiegazione del percghè mi succeda questo spero sqappiate voi darmi una risposta o dei consigli. Ora come terapia sto prendendo il seloken da 100gr 1 al giorno ma non mi da molti effetti!Grazie porgo distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sarebbe opportuno visionare le tachicardie attuali documentate all'Holter e ancor più se fosse possibile registrare almeno un episodio con un ECG 12 derivazioni (la durata dovrebbe permetterlo). Poi se vuole può mandarmi la registrazione per visionarla. Solo così potrei dirle qualcosa di più preciso...
Saluti