Utente 315XXX
Salve dottori, dopo del sesso orale e una masturbazione praticatami dalla mia compagna ho avuto una piccola perdita di sangue dal glande. Da allora accuso dei bruciori e un pò di dolore. Il medico di base mi ha prescritto una pomata e dei lavaggi con detergente antinfiammatorio. dopo quasi una settimana di cura, però, non noto miglioramenti e il bruciore continua, ho paura di avere rapporti e anche di fare il bagno a mare. é possibile che possa avere una lacerazione del frenulo, anche se il medico di base dice che ce l'ho normale? ed inoltre è normale che non ci siano miglioramenti della mia condizione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,devo credere che il medico di famiglia l'abbia visitata e,quindi,abbia escluso,de visu,una lacerazione del frenulo che sembrava essere la causa piu' probabile della sintomatologia riferita.La ragazza con cui ha avuto i rapporti e' stabile o occasionale?Se il problema permane consulti uno specialista.Cordialita'
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
sto con la mia compagna da 8 anni, e sono sicuro che lei non abbia nessuna malattia. ciò che più mi spaventa è un eventuale lacerazione del frenulo durante i rapporti, come si può fare per evitare che succeda?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...non esiste una prevenzione ma,se e' presente una semi-lacerazione,conviene consultare uno specialista per valutare il da farsi.Cordialita'