Utente 255XXX
Buongiorno, da 3 giorni sento una punta di dolore al testicolo destro, questo si verifica sopratutto la mattina. Ora gia qualche mese fa, ma solo occasionalmente avevo sentito questo fastidio ma poi sparito anche velocemente. Invece ora persiste da 3 giorni tutti i giorni, con dei momenti che ho piu fastidio altri meno. Quando sono seduto non sento niente, mentre quando mi alzo e cammino lo sento. Ho messo anche delgi slip piu stretti e mi sembra sia andato meglio. Poi spesso di pomeriggio non sento piu nulla. Ora ieri sono anche andato a fare una corsettina di 6 km ma non ho sentito nulla.
Il testicolo esternamente non sembra avere subito modificazioni e nemmeno al tatto.
Volevo aggiungere che una decina di anni fa sono stato operato di varicocele sinistro, operazione andata tutto bene.
Qualche consiglio in merito? dite che se continuo a correre può peggiorare?
grazie molte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il solo consiglio ragionevole che le si può dare da questa postazione è quella di sentire in diretta un bravo andrologo; infatti, in questi casi, senza una valutazione clinica diretta e l'impossibilità a formulare una risposta corretta, cioè capire la causa del suo reale problema, e dare quindi una indicazione su quali passi successivi fare sia a livello diagnostico ma soprattutto terapeutico.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problemi di natura andrologica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Qui potrà trovare tutte le raccomandazioni, date dal National Cancer Institute statunitense, su come fare correttamente l'autopalpazione del testicolo.

Un cordiale saluto.