Utente 318XXX
Buongiorno cari dottori e specialisti che avranno la cortesia di rispondere.
Sono un ragazzo di 24 anni e scrivo per chiedervi delucidazioni e (spero) rassicurazioni.

Martedì 27agosto con la mia ragazza abbiamo peccato di leggerezza, avendo rapporti sessuali non protetti.
La situazione è la seguente:
Tra lunedì e martedì abbiamo avuto 8 Rapporti sessuali,uno ogni circa 3 ore e nello specifico sono certo di non aver mai avuto lo stimolo dell'eiaculazione durante la penetrazione e di non aver eiaculato all'interno della vagina.
La situazione di rischio che ci preoccupa è dunque la fase iniziale di ogni rapporto, nella quale non usavamo protezioni. Dopo ogni eiaculazione ci siamo lavati entrambi IMMEDIATAMENTE, quindi la nostra ansia nasce da quello che ''non si vede'' ovvero eventuale presenza di spermatozoo all'interno dell'uretra peniena. Il rischio gravidanza, (martedì era il suo giorno fertile) potrebbe essere così consistente quanto la mia ansia e la sua ci dicono..??

eiaculando FUORI, lavandosi e rifacendolo dopo circa 2/3 ore abbiamo rischi così tanto importanti da non doverci dormire la notte?

stiamo aspettando giovedì mattina per fare un primo test di gravidanza!

grazie in anticipo a coloro che mi risponderanno!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,credo che rischi non ve ne siano.Tralaltro,la frequenza così ravvicinata di rapporti,riduce la potenzialità fecondante di un uno sperma,peraltro,non eiaculato in vagina.Sarei tranquillo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore per la celerità nella risposta.
Considerando che il ciclo dovrebbe arrivare il giorno 12 quindi tra 8 giorni ci consiglia comunque di fare un test di gravidanza?