Utente 681XXX
Gentili Signori,

non avendo avuto alcun esito, ho ripetuto lo spermiogramma in data 29/9/05.
Di seguito l'esito:

Liquido seminale
Volume 2,2
Aspetto normale
Reazione 7,9
Fluidificazione normale
Viscosità normale
Numero nemaspermi 41,0
Motilità 38,0
Morfologia 24,0
MSC 15,5
FSC 6,0
SMI 108,0
Nemaspermi
Numero totale 90,2
Motilità 34,1
Funzionalità 13,2
Conclusioni Astenospermia lieve

Grato per un Vs.commento.
Cordialita'.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore 6811,

l'esame seminale mostrerebbe discrete-accettabili capacità fecondative.
I figli si fanno in due....e quindi diventa importante sapere l'età di sua moglie, se ha dei problemi, anche minimali, per poter esprimere un parere circa la possibilità di conseguire una gravidanza in maniera "naturale" o se sia più opportuno ricorrere a tecniche di Fecondazione Assistita
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
il suo liquido seminale mostra una astenozoospermia (ridotta motilità degli spermatozoi) e teratozoospermia (numerose alterazioni morfologiche degli spermatozoi).
In teoria Lei è fertile. Se il Collega specialista che La segue ha debitamente eliminato tutte le possibili patologie di pertinenza medica e chirurgica che possono influire sulla produzione seminale, non resta che ricorrere ad un supporto farmacologico in grado senza dubbio di migliorare i parametri alterati.
Ovviamente anche la Sua compagna deve essere accuratamente controllata e seguita da un bravo specialista in Ostetricia e Ginecologia, ma se non ricordo male credo che questo già avvenga.
Personalmente, credo che interstardirsi non serva a nulla. Se la procreazione rientra nei Vostri piani immediati in quanto coppia, sarà opportuno intraprendere l'iter per una gravidanza assistita. Anche se lo ripeto Lei deve considerarsi in uno stato di fertilità di certo migliorabile.
Auguri per l'avverarsi del Vostro desiderio e affettuosi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO