Utente 324XXX
Salve a tutti cari dottori,è da 3 giorni che ho dei dolori strani quasi a tutto il corpo,però questa cosa mi spaventa e voglio confermare che non sia un problema cardiaco,vi descrivo in breve i sintomi: Dolore allo stomaco e pesantezza,digestione lenta,fastidio al petto,dolori al braccio sinistro,tachicardia,dolore alla schiena superiore e al collo,dolore alle gambe,stanchezza,mal di testa,respiro corto. Ammetto che soffro di attacchi di panico e ansia cronica,però non si sa mai quando allarmarsi o no... Sono molto preoccupato e spaventato,ho paura di avere una malattia cardiaca... Comunque mi chiamo Kevin e ho 18 anni,e la mia vita la vedo un po diversamente. Mi aiutereste? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
(Non capisco cosa significhi che vede la vita un po' diversamente...)
Detto questo cio' che lei descrive appare riconducibile a disturbo da attacchi di panico e non certo a problemi cardiologici
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore,vedo la vita diversamente perché queste crisi di ansia mi stanno cambiando,sembra di essere di nuovo nell'adolescenza... Mi sento sempre triste e mi vengono vari dolori... Poi quando cammino troppo mi batte forte il cuore e respiro affaticato per 15 metri di passeggiata... La mia paura e che ho problemi cardiaci dato che mi fa male TUTTO nella parte sinistra e leggermente alla destra...
[#3] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
Vorrei una risposta perché ieri ho risposto troppo tardi e forse non eravate in linea.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi questo non è un pronto soccorso e quindi certo non pretendera che noi siamo davanti al computer 24 ore su 24.
Detto questo proprio da cio che ha scritto si ha la comferma che lei abbia dei problemi non certo cardiologici ma di ansia.
Parli con il suo medico per verificare la opportunita di una terapia specialistica
Arrivederci
[#5] dopo  
Utente 324XXX

Iscritto dal 2013
La prego di scusarmi dottore,forse sto un po' nervoso per quello che sta accadendo. La ringrazio,io mi fido di lei dato che è conosciutissimo su MEDICITALIA,poi è un dottore,dovrei fidarmi ciecamente. Mi scusi ancora e grazie.

Saluti.