Utente 165XXX
Egregi dottori, ho 27 anni e peso circa 40 kg per un metro e cinquanta. Nel 2006 a seguito dell' assunzione dell' antibiotico Augmentin, manifestai una reazione allergica di tipo cutaneo con comparsa di macchioline rosa su mani braccia tronco ecc e gonfiore sotto gli occhi, risolta con una cura a base di cortisone. Da allora non ho avuto bisogno, fortunatamente, di assumere antibiotici tranne lo scorso anno quando in seguito ad un mal di gola persistente il medico di base mi prescrisse Macladin appartente alla classe dei Macrolidi proprio per non rischiare con una penicillina ,avendo avuto quella reazione allergica nel 2006. Tutto a posto se non fosse per il fatto che, dopo aver assunto l antibiotico comincio ad avere reazioni gastrointestinali spiacevoli come giramenti di stomaco nausea ecc. Tanto che dopo un paio di giorni sono stata costretta a interrompere il trattamento. La mia domanda e', non potendo prendere le penicilline, avendo avuto quelle reazioni gastrointestinali con un Macrolide, quale antibiotico, in caso di necessita' posso prendere? Ho letto su internet che ci sono altri antibiotici appartenenti a questa classe di antibiotici come Eritrocin Zitromax ecc questi possono andare bene per me? un ultima cosa, il fatto di aver avuto forye nausea dopo l antibiotico implica per forza che dopo una futura eventuale assunzione dello stesso farmaco si ripetino tali sintomi? Potrebbe anche non succedere niente visto che fino a quella volta l avevo sempre preso senza problemi? Scusate se mi sono dilungata troppo ma sono ansiosa auguro a tutti Voi Dottori una buona serata e buon lavoro e volevo ringraziarvi per l egregio lavoro che svolgete ogni giorno per noi buona serata!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Gentile amica esistono molte classi di antibiotici.
I macrolidi possono provocare gli spiacevoli effetti da lei sperimentati (in perticolar modo l'eritromicina!).
Sempre sotto guida medica potrebbe tentare con i chinolonici (che non dovrebbero darle grossissimi fastidi).
Tenga presente anche la dose: pesando lei circa 40 Kg ha bisogno di un dosaggio pari a poco più della metà della persona "tipo" (70 kg).
resto a sua disposizione!
Cordiali saluti!
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie infinite Dottor Bacosi per la sua risposta! Le auguro una buona serata, cordiali saluti!
[#3] dopo  
Dr. Marco Bacosi
40% attività
20% attualità
16% socialità
POMEZIA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2012
Di nulla!