Utente 302XXX
Gentile Dr.
circa 10 anni fa ho scoperto di avere alcune cisti sacro coccigee che nel corso del tempo sono diventate 5 o 6 fistole. Mi si sono infiammate solamente una volta, proprio quando ho scoperto di averle, con la fuoriuscita di sangue e pus. Da allora non ho più avuto infiammazioni e perciò ho rimandato continuamente l'intervento chirurgico.
Poco tempo fa mi è stato detto da alcuni medici che queste fistole ramificano all'interno del corpo e possono danneggiare altri organi o ossa e addirittura possono trasformarsi in tumore. Altri medici invece mi hanno detto che non è così, ma ovviamente tutti mi consigliano di farmi operare il prima possibile perché è un intervento da fare prima o poi. A gennaio farò la visita, però sono preoccupata sia per ciò che mi è stato detto sia per l'intervento chirurgico visto che io non ho mai messo un solo punto nella mia vita. Ho paura di eventuali infezioni post operatorie e che sia molto doloroso visto il punto delicato.
Mi hanno anche detto che quando non si infiammano per così tanto tempo è ancora peggio perché "stanno camminando" dentro il corpo.
Vorrei sapere se tutto quel che mi è stato detto è vero o no, visto il parere discordante dei medici con cui ho parlato finora.
Ringrazio anticipatamente.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Spero che lei abbia capito male. Difficilmente un laureato in medicina può raccontare simili sciocchezze. La cisti sacro coccigea non ha alcuna attinenza con il cancro.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Cancro certamente no,ma possibilità di ramificazioni si.Tenga presente che è meglio operare fistole semplici che complicate anche per un migliore decorso postoperatorio.
Quindi affronti il problema in quanto l'eccessiva attesa potrebbe essere controproducente
[#3] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
Purtroppo non ho capito male. Mi è stato detto da un medico chirurgo (tra l'altro ritenuto molto bravo) che mi ha molto spaventata. Infatti ne ho poi parlato con il mio medico di base che mi ha detto di stare tranquilla e di non ascoltare certi medici che vogliono solo fare terrorismo psicologico. Adesso sono molto più tranquilla.
Ancora grazie.