Utente 252XXX
Buonasera,
da circa un mesetto mi sono apparsi dei tuffi al cuore piu' volte al giorno, verosimilmente a detta del medico extrasistole. Dopo questo tuffo al cuore mi appare un bisogno di emettere aria con un rutto oppure colpo di tosse.
Sono stata 3 gg fa su consiglio del curante da cardiologo che dopo la visita cardiologica mi ha prescritto un holter per verifica dicendo di farlo pure in gennaio; Ritenendo plausibile che arrivi da una forma di reflusso e ansia.
Da ieri mi sono apparsi dei fastidi (dolorini) alla parte sinista, sia braccio all' altezza del avambraccio, che della parte alta del torace sotto la spalla sul davanti.
Devo anticipare l' holter?
Secondo lei sono correlati i sintomi?
Ultima domanda le extrasistole sono pericolose per la salute, nel senso posso fare normale attivita' fisica?

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il dolore da Lei riferito mi sembra molto poco specifico e, sebbene a distanza, non credo che sia necessario anticipare l'esecuzione dell'Holter.
Infine, le extrasistoli isolate non controindicano di per sè l'attività fisica, che nel Suo caso può essere tranquillamente continuata, considerando che Lei si è sottoposta di recente ad una visita specialistica cardiologica.
Cordiali saluti


[#2] dopo  
Utente 252XXX

Iscritto dal 2012
Grazie mille,
la ringrazio molto per la celere risposta.
Il dolore in effetti credo che sia legato al fatto che soffro di cervicale e tengo spesso in braccio il mio bimbo di 20 kg proprio a sinistra.
Approfitto della sua gentilezza per chiederle cosa vuol dire soffio sistolico 1/6?

garzi emille

[#3] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Che si tratta di un soffio di intensità lievissima, appena percepibile all'auscultazione.
Cordialità