Utente 333XXX
Salve, vorrei gentilmente esporvi il mio problema. Ogni volta che taglio la barba nel punto che cresce lungo il collo mi si fa un grandissimo rossore e spesso qualche taglietto. Per questo motivo ho deciso di eliminare ( spero si possa in modo definitivo ) la parte di barba che cresce in quel punto usando la luce pulsata. Quindi mi sono rivolto ad un centro estetico esponendo il mio caso, dove pero' domandandomi se assumevo delle medicine ( io prendo da anni l'antidepressivo Maveral 100 , nella dose di 3 pasticche al giorno ) hanno verificato che questo ha un componente fotosensibile e quindi per sicurezza era meglio sentire un medico. Il mio medico di base mi ha detto di non essere preparato nello specifico luce pulsata/possibili effetti collaterali consigliandomi al limite di non prendere il farmaco il giorno prima o quello stesso della seduta. Comunque pensa che non dovrebbero esserci problemi. Un dermatologo sentito da mia sorella ha uguale detto di non essere informato in questo campo. Su internet ho letto che il principio attivo di questo medicinale ( la fluvoxamina maleato ) potrebbe essere fotosensibile (raramente) . Al centro estetico hanno detto che mi farebbero prima una prova in un punto piu' nascosto come una gamba. Cosa potete dirmi?
Usando il laser al posto della luce pulsata si presenterebbe lo stesso problema di possibile fotosensibilita' ?

Grazie per l' attentione, saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Gentile utente,
la fotosensibiltà provocata dal farmaco che lei assume è presente sia che si usi luce pulsata, sia che si usi un laser. Visto il problema mi affiderei per il trattamento ad un medico e non ad un centro estetico. Rimane comunque corretta la strategia di effettuare una sedura di prova su un'area limitata.
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo dottore la ringrazio per la sua cortese risposta. Mi scuso per la domanda che forse potra' sembrare un po' ingenua ma mi sovviene un dubbio. Nel foglio del medicinale nei possibili effetti collaterali catalogati sotto il paragrafo " raro " ( ovvero da 1 a 10 pazienti su 10000 ) c'e' scritto esattamente " Aumentata sensibilita' alla luce del sole ( fotosensibilita' ) "
Sta a significare che il farmaco puo' essere fotosensibile solo alla luce del sole o e' implicito anche a laser/luce pulsata?
Premesso che sentiro' anche un medico che effettua tali trattamenti come da lei consigliatomi, pensa ci sia qualche rischio di effetti collaterali permanenti nel mio caso?

Grazie nuovamente
[#3] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
L'aumentata sensibilità è sia alla luce del sole, sia al laser/luce pulsata. Un'eventuale ustione provocata dal trattamento potrebbe anche avere come esito una cicatrice.
[#4] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Salve dottor Carlucci, grazie per aver risposto la scorsa volta. Mi scusi se torno sull'argomento ma per me e' molto importante. Non so se ricorda il mio caso ma prendo un medicinale a base di fluvoxamina che raramente ha mostrato effetti di fotosensibilita' ( da 1 a 10 pazienti su 10000 cita il bugiardino ). Per la sua esperienza se faccio una prova di luce pulsata sul braccio e non mi provoca nessun effetto collaterale permanente, significa che pure sul viso ( dove effettivamente dovro' usarla) non avro' effetti collateri permanenti? Oppure non e' sempre cosi' ?
Io devo fare il trattamento per togliere una parte di barba. Ovviamente mi sono informato su internet dei risultati della luce pulsata, di solito si parla di 80-85 peli eliminati su 100 quando le cose vanno bene. Secondo lei qual'e' il metodo piu' efficace per i peli della barba? Laser, elettrocoagulazione, laser alessandrite, luce pulsata o che altro? Se le serve ho pelle chiara, capelli castani e barba scura.

Grazie di nuovo,

cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Salvatore Carlucci
24% attività
12% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2011
Buongiorno,
generalmente è così (se non ha avuto complicanze sul braccio non dovrebbe averne neanche sul viso).
Ci sono diversi strumenti efficaci per l'epilazione della barba. Per la mia esperienza metterei per primi i laser diodo e alessandrite, e poi la luce pulsata (medica). Con le sue caratteristiche dovrebbe ottenere un buon risultato.