Utente 716XXX
Gentili medici,
vi devo chiedere un consulto per un problema parecchio personale. Da tempo ho un testicolo che al tatto si nota essere vistosamente più piccolo dell'altro. Inoltre ill testicolo è parecchio più in basso dell'altro. Ho notato che sul testicolo vi è una specie di pallina (oltre all'epididimo), che nell'altro testicolo non si sente. In seguito ad un dolore sempre al testicolo destro ho fatto un'ecografia che ha rivelato una cisti sul testicolo, ma che dopo qualche mese è scomparsa (ho rifatto l'eco), quindi la pallina citata non è la cisti. Sempre il testicolo destro presenta le "cordine" (non conosco il termine specifico, forse dotto deferente) che lo tengono attaccato alla vescicola seminale molto grosse, spesse e a mio parere attorcigliate. Quando mi eccito noto che il testicolo destro non si gonfia come l'altro e si abbassa tanto da finire addirittura dietro la'ltro testicolo oppure va in alto in maniera anomala quasi sopra il pene; insomma va dove gli pare. Mi sono fatto visitare dal medico curate che mi ha detto che secondo lei non è nulla e non ha voluto prescrivermi nessuna visita. Ma io non sono tranquillo per niente, il testicolo sembra quasi morto e spesso si troce da solo. Non ricordo di nessuna pallonata o botta tanto grossa da provovare una cosa del genere. Inoltre ho riscontrato che a volte ho atteggiamenti un po' affemminati. Può essere il tutto collegato al testicolo "morente"? Inoltre non esiste qualche pomata, farmaco o rimedio naturale che almeno mi blocchi il dolore pulsante che ogni tanto ho al testicolo? Ho notato che il dolore mi viene al minimo fioramento del testicolo. I due testicoli così diversi sono veramente un brutto spettacolo (non che di per sè siano un bello spettacolo, ma così è una cosa veramnte brutta da vedere). Sono molto preoccupato e spero in un vostro consiglio al più presto. Grazie mille.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,prima di essere "strangolato" dai Suoi dubbi e fantasie,si rivolga ad un andrologo esperto che Le consiglierà anche come relazionarsi con i Suoi due testicoli,sia in stato di riposo che di eccitazione sessuale.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 716XXX

Iscritto dal 2008
"strangolato" dai miei dubbi... ma che simpatia! Certo il suo commento non mi ha reso meno teso, comunque grazie per il valido consiglio.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...si rivolga ad un andrologo e sdrammatizzi tutto,vedrà che capirà meglio tutta la problematica.Cordialità.