Utente 224XXX
Salve dottiri, vi riporto l'esito dello spermiogramma da me effettuato:

Volume: 5.1 ml
Tempo di fluidificazione: 20 min (20-30 min)
Ph: 7.2 (7,5-8)
Viscosità: Normale
Numero di nemaspermi: 60000 mmcc (30-100000)
Indice di motilità: 3.5 (3-4)
Vitalità: 55 % in 1 h (30% entro 9 h)
Forme normali: 100%
Indice fertilità: 75 (10-80)

Leucociti: alcuni
Granuli di amido: rari
Batteri: assenti
Cellule: alcune
Fenomeni di aggregazione: rari coda-coda.

Esito spermiocoltura: NEGATIVO per germi patogeni

Da una visita urologica precedente erano state riscontrate delle calcificazioni prostatiche. Non manifesto sintomi particolari, se non un senso di fastidio, leggero dolore testicolare che subentra in seguito a un rapporto, e che tende ad attenuarsi con passare delle ore.
Lo spermiogramma mi sembra abbastanza buono. La cosa che mi preoccupa è la presenza dei leucociti. Come giudichereste voi questa presenza alla luce di un quadro fertile abbastanza buono?
Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,lo spermiogramma,ancorché da ritenersi inattendibile per non aver rispettato i criteri consigliati dal WHO 2010 (vedi il 100% di forme normali,l'indice di fertilità…abbandonato da 30 anni…etc.),sembra essere "buono" ai fini di unafutura fertilità.Il dato relativo ailla presenza di "alcuni" leucociti,é insignificante.Cordialità.