Utente 339XXX
Salve, ho 52 anni e da poco ho effettuato un Angiotac aorta toracica+Angiotac aorta addominale e mi è stato riscontrato: valvola aortica bicuspide con cuspidi fibrotiche e calcificazioni del rafe mediano della cuspide anterire con origine regolare al TC ed origine sovragiuntale e interaorto-polmonare della coronaria dx. Aorta toracica nei limiti per decorso con lieve ectasia dell'aorta ascendente di 41 mm (lievemente destroposta rispetto allo sterno). Regolare emergenza dei vasi epioaortici. Coronarie previe con dominanza sx. Lieve ectasia dell'atrio sx. Non versamento pericardico. Nei limiti l'aorta addominale,l'origine dei vasi splancnici e l'asse iliaco.
Vi chiedo, gentilmente, se l'intervento di sostituzione della valvola aortica è imminente oppure posso aspettare. Mi sento bene e non ho sintomi.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Sarebbe necessario riportasse il referto dell'ecocardiogramma, che mi pare di intuire ha già effettuato.

La TAC mostra solamente delle normali dimensioni dell'aorta ascendente.

GI
[#2] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Gent.mo Dr. Iaci, La ringrazio per aver risposto. Si ho effettuato anche un ecocardiogramma Trans-esofageo e Le riporto l'esito. Ventricolo sx di dimensioni aumentate(DTD:6,02 cm), con spessori parietali lievementi aumentati. Non evidenti alterazioni cinetica segm. Funzione sist. nei limiti(EF bidimensionale 65%).Aorta bicuspide con degenerazione delle cuspidi in particolare della anteriore che appare fibrocalcifica con difetto di coaptazione ed evidenzia al color-Doppler di jet da rigurgito eccentrico (diretto verso il LAM) di grado moderato(VC:6, Jet/VOT:40%). Area valvolare planimetrica 1,6 cm2 con aumento della velocità transvalvolare come da stenosi di grado moderato(G max/med 60/30 mmHg). Radice aortica non ectasica(Anulus 20mm,SdV 33mm, GTS28mm).Aorta ascendente ectasica(42 mm), arco aortico nei limiti.Mitrale normoconformata e normofunzionante. Insufficienza mitralica di grado lieve. Atrio sx non dilatato.Auricola monolobata, non evidenti formazioni tronbotiche al suo interno. Setto interatriale apparentemente integro. Ventricolo dx di normali dimensioni e con normale funzione eiettiva.Atri dx nella norma.
La saluto cordialmente.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Il suo cuore mostra segni indiretti di sofferenza a causa della valvulopatia aortica. L'insufficienza valvolare, eccentrica, ha creato dilatazione significativa del ventricolo sinistro, associata ad una componente di ipertrofia a causa della stenosi. Sulla base dei referti, che vale sempre la pena approfondire, non rimanderei troppo l'intervento di sostituzione valvolare.
GI
[#4] dopo  
Utente 339XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dr. Iaci