Utente 537XXX
Salve a tutti, ho dovuto togliere un dente del giudizio che mi ha gonfiato la gengiva.
Il dentista (ora a New York) non mi risponde e il mio medico curante dall'oggi al domani è andato in pensione.

Da 8giorni prendo Augmentin 1mg una pasticca la mattina e una la sera, prima per evitare che la gengiva si gonfiasse e ora devo continuarlo 4 giorni dopo l'intervento. Premesso che sia le analisi del sangue e che quelle delle urine sono perfette e fatte qualche giorno fa (prima di prendere i farmaci), mi è capitato la mattina appena sveglio di fare urine molto scure e torbide (quasi marroni).

Non ho bruciori ne fastidi. A distanza di un'ora il colore torna normale, è successo solo la notte dopo un accumulo (8 giorni, oggi sarebbe il nono).

È il caso di cambiare antibiotico? Sospenderlo?
Io stamattina non l'ho ancora preso e ho notato che in questi ultimi 3 giorni è successa questa colorazione anomala 2 volte (oggi e l'altro ieri) e che non è invece accaduto quando per errore ho dimenticato di prendere l'antibiotico la sera (avevo preso una compressa a colazione e basta).

Cosa posso fare?
Non so a chi chiedere :)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
il colore più scuro delle urine è normale con questo tipo di antibiotico per l'eliminazione dello stesso con le urine, se le urine fossero di un colore tipo il "vino marsala" allora il discorso è diverso e sarebbe necessaria una visita medica
[#2] dopo  
Utente 537XXX

Iscritto dal 2008
Salve, no fortunatamente non avevano quel colore e per ora la cosa non si è ripresentata, perché ho sospeso la cura.