Utente 346XXX
Buonasera,cercherò di essere quanto più breve e coinciso possibile,e grazie per la vostra disponibilità.
Esami effettuati per motivi sportivi(karate e pesistica ogni tanto):ECG,ECOCARDIO,test da sforzo cicloergometrico,holter 24 h(per leggera tachicardia a riposo).
Tutti gli esami sono usciti negativi,anche l'holter ha riportato una frequenza media di 88 bm e 7 extrasistoli ventricolari in 24 h.(codesti esami li ho eseguiti 4 mesi fa).
Disturbi che accuso:premetto che ultimamente mi ritrovo in una situazione stressante, e riscontro una frequenza cardiaca basale di 85-95 bm a riposo(seduto),all'impiedi riscontro una frequenza di 100-105 battiti al minuto e solo la sera prima di dormire la frequenza scende sui 75-80 bm.
pressione arteriosa buona 120\80,in situazioni particolarmente emozionanti avverto dei "!mancamenti al petto" e controllandomi il polso percepisco un battito mancante,extrasistoli, che ultimamente sono frequenti.
La mia paura e che codesti extrasistoli li ho anche nel sollevare i pesi(sport di forza fisica) mentre non li percepisco quando corro.
Di cosa potrebbe trattarsi?grazie mille in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Niente di più di quanto sicuramente le sarà già stato detto....è un quadro clinico-strumentale compatibile con situazioni di stress psico-fisico.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 346XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio,potrei continuare secondo lei e svlogere pesistica nonostante gli extrasistoli nel sollevare i pesi?
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gli sport come la pesistica non sono proprio indicati per evitare le extrasistoli...ma se lei è disposto a tollerarle può continuare anche con questo sport. Ovviamente dovrà sottoporsi a cadenza ai controlli medici della medicina dello sport.
Saluti