Utente 115XXX
Buongiorno,
mio padre nel luglio 2013 ha subito un intervento di duplice bypass aortocoronarico.
In seguito ha avuto come complicanza un versamente pleurico che si è pero risolto.
Quest'anno nel periodo di Natale ha cominciato ad accusare coliche dovute a calcoli biliari. L'eco epatobiliare ci ha confermato la presenza di questi calcoli ed in accordo con il chirurgo ha deciso di fare l'intervento di colecistectomia.
Ieri è stato chiamato per la preospedalizzazione e durante un rx torace gli hanno visto un nodulino,
vi scrivo il referto:
“ESAME DEL TORACE ESEGUITO IN DUPLICE PROIEZIONE MOSTRA ACCENTUAZIONE DELLA TRAMA BRONCOVASCOLARE.
IN CORRISPONDENZA DEL SENO COSTOFRENICO DX, SI OSSERVA UNA RADIOPACITA’ NODULARE SUBCENTIMETRICA MERITEVOLE DI CONFRONTO CON PRECEDENTI ESAMI OVVERO CONTROLLO A DISTANZA.
ESITI DI STERNOTOMIA.
SENI COSTOFRENICI LIBERI.
IMMAGINE CARDIOVASCOLARE AI LIMITI SUPERIORI CON ACCENTUAZIONE DEL III ARCO DI SINISTRA.”

Devo preoccuparmi?
Grazie per la disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Claudio Andreetti
40% attività
8% attualità
16% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Nodulo subcentimetrico: un nodulo molto piccolo che al momento ci permette con tutta tranquillità di eseguire altri accertamenti finalizzati a far luce sulla reale sua natura. Il mio suggerimento è di completare lo studio con una TC HR ed eventualmente con il mdc.