Utente 351XXX
Salve, ho effettuato lo spermiogramma e ho avuto questi risultati:
SPERMIOGRAMMA

ASTINENZA 3 GIORNI
COAUGULO NO
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA ENTRO 1 ORA SI
COLORE GRIGIO OPALESCENTE
CONSISTENZA NORMALE
VOLUME 3
PH. 7.2
NUMERO SPERMATOZOI MILIONI/M 10
NUMERO SPERMATOZOI MILIONI 30


MOTILITA’

MOVIMENTI PROGRESSIVI RAPIDI 40+37
MOVIMENTI PROGRESSIVI LENTI 35+33
MOTILITA’ TOTALE 75+70
MOVIMENTI NO PROGRESSIVI 2
IMMOBILI 23+30

AGGLUTINAZIONE SPONTANEA NO
TEST VITALITA’ 80%
CELLULE SPERMATOGENETICHE 1
LEUCOCITI <1

MORFOLOGIA

FORME NORMALI 33%
ANOMALIE DELLA TESTA 2%
ANOMALIE NEL TRATTO INTERMEDIO 5%
FORME ANORMALI 67%
ANOMALIE DELLA CODA 22%
MALFORMAZIONI COMPLESSE 18%
ERITROCITI ASSENTI
CRISTALLI ASSENTI
CELLULE EPITELIALI ASSENTI
IgG MAR TEST NEGATIVO

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

l'esame è stato fatto in laboratorio dedicato?

Che dice il suo andrologo di riferimento?

Comunque, se desidera avere altre informazioni più precise sulla “complessità” che accompagna un’eventuale infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
Salve, la ringrazio per la risposta. Lo spermiogramma mi è stato ordinato dal ginecologo di mia moglie, che avendo la sindrome dell'ovaio policistico, prima di cominciare una terapia adeguata per un 'eventuale gravidanza mi ha consigliato di effettuare un controllo. L'esame è stato eseguito in un centro analisi della mia città e non in un laboratorio dedicato.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene allora è giunto il momento di sentire e conoscere in diretta il suo andrologo di riferimento e con lui valutare se ripetere l'esame in ambiente dedicato ed aggiornato.

Ancora un cordiale saluto.