Utente 351XXX
Salve,
so che sull'argomento si sono già spese parecchie parole, ho letto molti consulti qui sul sito, ma ne vorrei uno personale perchè non sono rimasta totalmente soddisfatta da quello che ho letto.

Ho 24 anni e da quando ne ho compiuti 13 ho iniziato a soffrire di pressione bassa. Non mi permettono neanche di donare il sangue, perchè non sono mai stata entro i valori limite, nonostante tutti gli altri esami non abbiano mostrato problemi. La mia pressione nella norma si aggira intorno agli 80/60 e ho quindi una sensazione costante di stanchezza, capogiri, frequenti mal di testa e nausea con cui però ho ormai imparato a convivere. Anche adesso sento il bisogno impellente di sdraiarmi, ma se mi assecondassi sempre passerei la vita a letto visto che la sensazione persiste nell'intero arco della giornata.
Con l'estate poi mi è praticamente impossibile uscire di casa: stare 10 minuti al caldo mi fa rischiare lo svenimento.

La parte più fastidiosa è la poca lucidità mentale e l'incapacità a rimanere concentrata per più di un certo lasso di tempo...è l'unica cosa con cui non riesco ancora a "convivere".

Inoltre, da qualche anno soffr di extrasistole. Non ho fatto un controllo in merito, perchè ne soffre anche mia sorella e le hanno detto che non porta problemi di qualche genere. La sensazione di "vuoto" è accompagnata quasi sempre da un colpo di tosse, e mi si presenta una o due volte al giorno.

Non so se le cose sono collegate, ma volevo sapere comunque se posso fare qualcosa, specie in merito alla pressione sanguigna bassa. Cerco di bere almeno 2lt d'acqua al giorno, sono quasi caffeinomane ormai e non lesino con sale e zuccheri. Ma non mi sta aiutando molto.
Il mio medico così come quelli dell'AVIS a cui volevo donare il sangue mi hanno detto che è solo una condizione, semplicemente il mio corpo funziona così e col tempo si alzerà...ma vorrei fare qualcosa per migliorare la situazione subito.

Avete qualche consiglio?

Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso che il suo Medico ed i Coleghi dell Avis abbiano ragione.
Per co che concerne le extrasistoli programmerei un Holter delle,24 ore
Arrivederci .