Utente 995XXX
Egregi Dottori,
ho 50 anni, sportivo, normopeso. alto 1.80, avendo familiarità con l'ipertensione (mio padre ne era affetto) mi controllo la pressione in modo discontinuo in genere la pressione alta è normale invece quella minima arriva a volte a 90 ho convissuto con questi valori evitando farmaci dedicati,facendo sport, ieri però ho fatto la misurazione a casa e alle 14 e alla sera risultava rispettivamente 130/90 e 133/93. stamattina l'ho misurata in ospedale (dove lavoro impiegato) ed è 122/95 vado dal cardiologo e mi dice che è ora di prendere la pillolina quotidiana mi da Plaunac da 20 mg con possiblità di sospenderlo d'estate per il caldo.
Ho fatto 8 giorni di ciproxin 1000 rm per una infezione urinaria, c'entra con la pressione?
Vi chiedo, visto che non amo prendere farmaci, sono stato precipitoso?
potevo continuare senza prendere niente con questa "minima" ballerina?
soffro di acufeni non vorrei che questa medicina li potesse far aumentare, può dare calo di virilità? il cardiologo mi ha detto vedi che effetti ti dà, se va bene la fai prescrivere.
grazie mille scusate la lunghezza ma sono preoccupato.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Personalmente, nel suo caso, avrei approfondito la diagnosi, prima di intraprendere la terapia, con un Holter pressorio delle 24 h, riducendo prima drasticamente l'assunzione del sale alimentare. Per gli effetti collaterali quello che chiede è poco comune con Plaunac.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 995XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dott.Rillo per la risposta, consulterò un altro specialista per tranquillizzarmi ed eventualmente mettere un holter.