Utente 785XXX
Nel dicembre 2007, ho effettuato una ecografia allo scroto con il seguente esito: lo studio ecografico della regione scrotale, effettuato con sonda da 12 MHz, dimostra testicoli in sede, di dimensioni normali, a margini regolari ed ecostruttura omogenea, senza lesioni focali di natura solida o cistica nè calcificazioni. Gli epididimi non presentano alterazioni morfostrutturali. Non si osservano ispessimenti delle borse scrotali. Si osserva una falda di idrocele di 14 mm a dx. Non si rileva varicocele. Dal momento dell' eco non ho piu avuto particolari problemi, ma con la ripresa dell'attività calcistica ho sporadicamente qualche dolore al testicolo dx che mi si presenta anche nella zona pubica. Vorrei sapere se posso stare tranquillo, oppure se devo fare qualche altro tipo di esame specialistico. cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Caro Lettore,

l'ecografia scrotale è regolare e quindi abbastanza tranquillizzante.

L'ecografia scrotale non dice però tutto bisognerebbe integrarla con una visita per avere una valutazione completa.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
dimenticavo di dirle che precedentemente all'ecografia, mi sono sottoposto ad una visita specialistica con il seguente referto: testicolo sinistro nella norma, il dx è sormontato dall'epididimo dx alla palpazione e di consistenza lievemente accentuata, a dx è presente una falda idrocelica di discreta entità. Ritiene quindi che possa stare tranquillo? cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 785XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno, ho 22 anni pochi giorni fa mi sono sottoposto ad una ecografia in zona pubica, in quanto da circa un anno lamento dei dolori in sede pubica inguinale destra irradiata al testicolo e in regione lombare. L'eco dice che: lo studio delle inserzioni dei muscoli retti addominali non evidenzia alterazioni o segni di edema o di fibrosi, non evidenti distrazioni recenti, piccola punta di ernia inguinale destra dureante il ponzamento, non alterazioni a carico del testicolo destro e del rene destro. Siccome gioco a calcio vorrei sapere cosa deve fare, se mi devo operare o meno? ogni tanto finito di giocare lamento qualche dolore che cmq non mi impedisce di continare l'attività. Grazie. cordiali saluti.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

dalla sua descrizione non sembrerebbero presenti patologie di rilievo dell'apparato genitale tali da impedirle la attività sportiva che le dovrebbe essere consentita e certificata da un medico, dopo una visita diretta
cari saluti