Utente 303XXX
Gentili dottori, sono un ventinovenne che ha avuto lo scorso settembre un episodio di peri-miocardite.
Sto seguendo terapia con aspirina (800mg giorno x 3 volte/giorno) che i medici mi hanno consigliano di ridurre fino ad azzerare.
Recentemente ho fatto: ECG, ecocardio, holter cardiaco 24h.
Gli esiti:

ECG: tutto nella norma

Ecocardio: tutto nella norma (sparita ogni infiammazione, il cuore batte bene, ecc)

Holter cardiaco 24h:
ECTOPIA VENTRICOLARE:
totale battiti VE: 0
Run vent.: 0
Triplette: 0
Coppie patologiche: 0 eventi
PVC singoli/interp: 0/0
R su T: 0
VE singoli/tardivi: 0
Bi/Trigeminismo: 0/0 battiti

ECTOPIA SOPRAVENTRICOLARE:
Totale battiti SVE: 803 (0,8%)
Run atriali: 0
Coppie atriali: 25 eventi
Mancante/Tardivo: 0/0
N-N più lungo: 1,7 sec alle 6.10.55
PAC singoli: 753
Bi/Trigeminismo: 0/0 battiti

ANALISI EPISODI ST:
Livello ST Min: Ca1=0,4 Ca2=0,0 Ca3=0,1
Livello ST Max: Ca1=1,7 Ca2=1,6 Ca3=1,0
Episodi ST Ca1=1 Ca2=0 Ca3=0

CONCLUSIONI:
-COSTANTE RITMO SINUSALE NORMOFREQUENTE;
-CONDUZIONE A/V NELLA NORMA
-BESV (atriali) discretamente frequenti (max. 76/ora), uniformemente distribuiti
-NON BEV
-NON ARITMIE IPOCINETICHE

Cosa ne pensate? Sono preoccupanti le BESV frequenti??

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
assolutamente no. sono extrasistoli atriali e in un numero non significativo. Esegua una valutazione dal suo cardiologo e se le sue condizioni generali sono buone non credo le dara' nessuna terapia
saluti