Utente 372XXX
Gentile Dottore,
Due o tre anni fa mi è comparsa una pallina di 6-7 mm circa sul
mignolo della mano destra, che ha la stessa colorazione delle vene.
Questa pallina si trova all'altezza della seconda articolazione
del dito (usando la unghia come punto di riferimento) sulla parte
esterna. Se faccio un massaggio di mezzo minuto sulla pallina
questa sparisce completamente per poi riformarsi dopo un altro
minuto. Ho fatto una ecografia e il referto è stato:
"...evidenzia a carico del tendine estensore una immagine anecogena
nodulariforme leggermente fusiforme a bordi regolari e di diametro
massimo 10 mm, con spessore anteroposteriore 3 mm circa compatibile
in prima ipotesi con cisti tendinea. L'esame con metodica ECD non
evidenzia segni di vascolarizzazione intralesionale. Utile
valutazione specialistica."
Lo stesso medico refertante mi ha prescritto una pomata (Deflanil)
la cui descrizione è "associazione di sostanze funzionali,
coadiuvanti i trattamenti che mirano a riattivare la circolazione".
Ma dopo 2 settimane di applicazione non ho avvertito nessun
cambiamento.
Che mi potete suggerire? Grazie del vostro tempo.
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

potrebbe trattarsi di un angioma (di natura vascolare), se di colore bluastro o violaceo, o di una cisti sinoviale se di colorito chiaro.

Può asportarlo chirurgicamente oppure tenerlo, ma a volte tendono a diventare più grandi.

Buona giornata.