Utente 296XXX
Gentili dottori

Ho bisogno di un consulto per un fatto accaduto a mia moglie:
Per una normale visita di controllo le e’ stato fatto un ECG (era affetta da fibrillazione parossistica ben controllata tramite flecainide, non ha piu’ avuti episodi dal 2007) da cui risulta inversione delle onde T in d1, avl e V1.
Siamo andati al pronto soccorso dove hanno confermato l’ECG ed hanno eseguito due test enzimatici a distanza di 6 ore che sono risultati nella norma. Su loro consiglio siamo ritornati il giorno dopo per una nuova misura degli enzimi che sono rimasti nella norma. Ora hanno consigliata ma non obbligata una coronarografia.
La mia domanda e’:
Essendo mio moglie asintomatica sia per dolori che per respiro chiedo cosa potrebbe essere intervenuto e se la coronarografia e’ proprio necessaria

Grazie per la vostra risposta che per esperienza so che sara’ sollecita

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Buonasera,
è difficile dare una risposta sicura senza poter visionare la morfologia dell'elettrocardiogramma eseguito da sua moglie e poterlo confrontare con degli elettrocardiogrammi precedenti.
Le consiglio una visita cardiologica durante la quale lo specialista potrà visionare la documentazione e porre le domande necessarie a sua moglie, per valutare come procedere ed eventualmente la necessità di esami come test da sforzo ed ecocardiogramma.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Grazie molte dottore, ho come anche lei ha proposto, gia' contattato un cardiologo che ha eseguito un ecg e un ecocardiogramma . Egli e' rimasto perplesso in quanto ha escluso l'infarto sia per gli enzimi non saliti che per la motilita dei ventricoli ma i segni ecg sono comunque indicanti ischemia. Ha proposto una cardio tac che sara' eseguita martedi 5-3/15.
Se le interessa il risultato le scrivero' ancora

Grazie molte
[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
8% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2014
Mi faccia sapere il risultato.

Saluti
Alessandro Durante
[#4] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Certamente
A presto
[#5] dopo  
Utente 296XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dottore, come d’accordo le comunico l’andamento delle misure

Su richiesta del cardiologo di fiducia e’ stata fatta una cardio TAC che non ha evidenziato nulla che possa avere effetto sulle onde T (qualche leggera anomalia congenita (una coronaria secondaria si immerge nello spessore cardiaco per riemergere dopo 1 cm.))
Non segni di stenosi

Siamo in attesa di un test sotto sforzo indotto chimicamente

La domanda e’ sempre : puo’ un episodio di grande stress provocare l’inversione delle T asintomatiche riscontrate al pronto soccorso tenendo presente che 2 gg prima l’ecg era normale? (un amico mio ha parlato della sindrome di TAKO-TSUBO che non conosco)

Molte Grazie ancora

Ps : per un disguido ho inviato una richiesta nuova (La 461743 che puo' cestinare)
invece che rispondere a questa

Chiedo scusa