Utente 376XXX
Salve a tutti cari dottori,
Sono un ragazzo di 20 anni che da un mese circa pratica petting con masturbazione reciproca con la propria ragazza. Vi scrivo per sciogliere un dubbio: premettendo che l eiaculazione è avvenuta soltanto nelle ultime due volte e che tutte le precedenti si limitavano all espulsione del liquido per eiaculatorio, mi domando: è possibile che si possa generare una fecondazione tramite un ipotetico contatto fra liquido pre eiaculatorio e l esterno della vagina della mia ragazza? Secondo poi, essendo io ogni volta venuto su me stesso, mi sono pulito con accuratezza sia pene che mani con più di una salviettina umidificata...il "peoblema" sorge nel fatto che dopo 10 minuti da tale pulizia ho praticato la masturbazione alla mia ragazza con la mano sinistra ossia la non coinvolta nella masturbazione completa da me stesso. È possibile che sia avvenuta una fecondazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,senza la penetrazione ed eiaculazione in vagina,può dorme sonni tranquilli.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 376XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la sua risposta più che rassicurante, pensi la questione nasceva da una ricerca più che ludica su wikipedia la quale poi involontariamente ha generato i dubbi sopra descritti. Ancora molte grazie e buona domenica dottor Izzo.