Utente 109XXX
Salve,
vi scrivo perchè oramai molti mesi fa (ma meno di un anno fa), impastando il pane in casa, con una mano ho tolto come al solito la pasta rimasta sull'altra mano incrociando le dita e per così dire "girandole", ho sentito "girarsi" il mignolo o un nervo di esso, ma non so bene cosa fosse e cosa sia.
Non ho sentito dolore e non ne ho tutt'ora, ma mi uscito un "nervo" dalla nocchetta, ma non so esattamente cosa sia. Come ripeto non ho nessun dolore, ma un gonfiore sporgente tendente al rosa scuro...chiaramente qualcosa che si è accavallato o "uscito".
Vorrei sapere a quale professionista devo rivolgermi per tentare di rimetterlo a posto?
Ho sentito dire che passato del tempo è difficile rimetterlo a posto, ma sottovalutando il "problema" ho aspettato...è vera questa cosa?
Se sì, quali sono le alternative?
grazie e perdonate l'ignoranza dei specifici termini anatomici.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

potrebbe trattarsi di una lussazione ricorrente del tendine estensore a livello dell'articolazione metacarpo-falangea, ma come da lei stessa sottolineato, non le dà alcun particolare fastidio.

In questi casi, non ci sono indicazioni per un intervento chirurgico.

Se vuole approfondire la questione, può rivolgersi al Policlinico di Modena, Reparto di Chirurgia della Mano.

Buona giornata.