Utente 183XXX
Salve a tutti,sono un ragazzo di 24 anni e ho bisogno di vostre delucidazioni.
Da circa 1 mese ho notato un rigonfiamento,una pallina sottopelle,a livello della piega inguinale di sx,per capirci quella a contatto con la cucitura delle mutande.
Non mi da problemi,solo se la premo sento un dolore particolare,acuto e profondo come una puntura. se la palpo sento come un nodulo duro.
all'apparenza sembra come un leggero rigonfiamento di colore violaceo, ho sospettato fosse una vena o roba simile.
ho applicato della pomata al cortisone per qualche giorno e sembra essere regredita un po', non appena sospeso ho notato che è tornata come prima.
non capisco cosa posso essere se una vena,se un lipoma,una ciste e non so se temere qualcosa di piu' grave.
sapreste darmi qualche delucidazione per tranquillizarmi ed eventualmente indirizzarmi verso lo specialista di competenza da cui dovrei farmi visitare?
grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' sufficiente la vista con il curante e comprenderà bene che a distanza senza una visita sia impossibile (oltre che vietatissimo) azzardare diagnosi anche perché in quella sede sono frequenti oltre a innocui linfonodi reattivi palpabili, cisti sebacee ecc ecc.

Da quanto scrive mi sento autorizzato a ritenere improbabile il sospetto di patologie gravi.

Stia tranquillo perché la verifica con il curante la rassicurerà definitivamente.
Prima della visita non utilizzi più cortisonici che potrebbero mascherare il quadro clinico.

Tanti salti
[#2] dopo  
Utente 183XXX

Iscritto dal 2010
salve ho notato lo stesso rigonfiamenteo dietro la coscia,colore in questo caso rosso lievemente violaceo,ma meno dolente(ricorda un brufolo).
in attesa di visita dal mio medico curante.