Utente 818XXX
Salve, ho 30 anni, abito a Cefalù (PA) e fino a pochi anni fa pesavo più di cento chili. Adesso sono dimagrito. Non ho mai avuto rapporti sessuali completi. Adesso, da quando ho recuperato un'aspetto fisico gradevole, mi si è presentata l'occasione di fare sesso con diverse donne. Purtroppo ho dovuto constatare che non riesco a raggiungere un'erezione tale da penetrare. Inoltre l'erezione che raggiungo viene meno in pochi secondi. Non credo dipenda dalla scarsa dimestichezza con i rapporti sessuali o dall'emozione perchè anche durante la masturbazione il livello di erezione raggiunta è uguale. Mi hanno detto che una visita andrologica costa 150 euro e io non ho quei soldi perchè sono uno studente. Mio padre lavora in ospedale come infermiere ma io mi vergogno a raccontargli questo mio problema.
C'è qualcuno che può aiutarmi?
Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,
diverse strutture pubbliche hanno al loro interno la figura dell'andrologo a cui lei può fare riferimento senza di necessità ricorrere ad una valutazione in una struttura privata. Via tutte le paure ed le indecisioni riferite! Per la scelta dell'andrologo poi chieda un consiglio al suo medico di fiducia, anche il nostro sito la può orientare ed infine può consultare pure il sito ufficiale della SIA (www.andrologiaitaliana.it). Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema sessuale le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
CARO LETTORE,

una visita specialistica urologica o andrologica dovrebbe essere possibile anche presso l'ospedale san Raffaele di Cefalu.
Potrebbe essere presente una problematica circolatoria che impedisce una corretta erezione e rigidità
se vuole consulti la MinForma Impotenza erettile ( 10 domande e10 risposte)
Non abbia sensi di vergogna, ne parli tranquillamente con suo padre magari chiedendogli consiglio su chi consultare per un problema di corretta erezione.
penso che suo padre sarà onorato di avere questa confidenza da suo figlio e cercherà di aiutarla al massimo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 818XXX

Iscritto dal 2008
Salve Dottori,
intanto vi ringrazio per le risposte fornitemi, poi vi informo che i primi di Ottobre effettuerò una serie di test ormonali in quanto sono ipertricotico e ho una ginecomastia. In quell'occasione l'endocrinologo mi ha detto che potremo controllare anche la prolattina.
Un caro saluto!
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
non dimentiche le eventuali problematiche vascolari e psicologiche e
comunque , se lo desidera , ci tenga informati sui futuri sviluppi del suo problema clinico.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com