Utente 274XXX
Salve dottori,
Sono stato operato per Pectus Excavatum con tecnica di ravitch circa tre mesi fa. Ho ripreso la mia vita normale e, eccetto sport di contatto o qualunque cosa riguardi il contatto fisico, faccio tutto. Tuttavia oggi ho ricevuto un colpo, una sorta di pacca, nella zona operata e, pur non avendo sentito dolore, mi sono molto preoccupato. Per questo volevo chiedervi se un leggero trauma potrebbe compromettere il risultato dell'intervento oppure se, non avendo sentito dolore e non avendo notato variazioni visibili posso stare tranquillo?
Grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,

essendo già passati tre mesi dall'intervento chirurgico non è razionale pensare di doversi comportare come appena operati, cioè evitando ogni sorta di contatto fisico, anche lieve, con la zona operata.
Dopo 60 giorni dall'intervento i tessuti sono già riparati, è chiaro che il problema può essere la tendenza (autonoma) del torace a tornare verso la forma precedente (una sorta di "rebound"), e per rendere meno frequente tale problema nel caso della tecnica di Ravitch si posizionano delle barre stabilizzatrice da mantenere per almeno 6 - 8 mesi.
I traumi di modesta entità come quello da lei descritto non sono normalmente associati ad un cattivo esito a distanza.
Mi raccomando di continuare a rivolgersi periodicamente ai colleghi che l'hanno operato.

Cordiali saluti,