Utente 210XXX
gentili dottori mi sono sottoposto a un esame dei potenziali evocati e vorrei capirci meglio. ho 28 anni e mi è stato prescritto per un problema di azoospermia. questo il risultato
potenziali evocati somatosensoriali nella norma bilateralmente latenza p40 ed ampiezza p40 ridotta a sx. globale mediocre replicabilità delle risposte e tendenzialmente ipovoltata per età.
potenziali evocati somosensoriali per stimolo del nervo pudendo:latenza p40 allungata ed ampiezza ridotta. tempo di conduzione centrale allungato.

ringrazio molto per il servizio e il tempo dedicato

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

il fatto di avere una azoospermia non giustifuica la effettuazione dei potenziali evocati. Ci faccia sapere chi e per quale motivo le sono stati consigliati
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 210XXX

Iscritto dal 2011
caro dott pozza innanzitutto grazie per la risposta.
io non ho mai eiaculato se non tramite vibromasaggio dove sono risultati 0 spermatozoii. non provando nessun piacere ne nella masturbazione ne con le poche volte che ho avuto rapporti,(non sento nessuna forma di piacere anzi a volte dolore) mi è stato prescritto questo esame. che ovviamente non riesco a capire.
ringraziandola ancora per il suo tempo la saluto cordialmente