Utente 835XXX
Salve
vorrei sottoporvi un problema che mi angoscia da un pò. circa quattro anni fa mi fu diagnosticata una candidosi. Il medico mi prescrisse l'utilizzo di un unguento (gyno-canesten) e delle pillole (putroppo non ricordo il nome) da prendere per tre gg. Nello stesso periodo mi venne diagnosticata anche una psoriasi volgare al cuoio capelluto. Ad ogni modoo pensavo di aver risolto la cosa. Da circa due anni invece, a fasi alterne, macchioline rosse accompagnate da perdite maleodoranti(ma queste solo di recente) si manisfestano sul glande. Il tutto accompagnato anche da psoriasi lungo il pene e sul pube(che ho cmq curato con creme cortisoniche). Ho sempre confuso le macchioline e le piccole perdite sul glande come una curiosa manifestazione della psoriasi e questo, accompagnato da periodi di relativo benessere, ha fatto si che per del tempo non mi recassi da uno specialista. Ultimamente avverto anche prurito anale (notturno) e prurito al pene. Non sempre però. Solo alcune notti.L'incostanza di queste manifestazioni mi disorienta e davvero non saprei cosa pensare.Al momento mi trovo all'estero e preferirei evitare un consulto qui dove la lingua non mi aiuterebbe a spiegare nei dettagli il mio disturbo. Gradirei un vostro parere e se sia il caso (visto che la cosa si protrare da un pò) che effettui controlli del sangue. Grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,a naso penserei ad un'estensione diffusa della candidosi e della psoriasi ma ritengo che sia impossibile aiutarLa senza poter visionare di persona il quadro clinico.
Cordialita'.