Utente 357XXX
Buonasera,vorrei esporre una mia situazione,un mio episodio accaduto qualche giorno fa e gradirei un opinione:all'improvviso mentre ero in auto tiro un lungo sospiro,nell espirazione avverto qualche extrasistole ravvicinata e poi un battito caotico e veloce,ho capito che qualcosa non andava,al pronto soccorso mi rilevano una FA a 160 bm,mi somministrano del metropololo per abbassre la frequenza,provano con l'almatrym per stabilizzare il battito ma non funziona ,la fibrillazione prosegue per 12h a frequenza sui 120bm fino a quando improvvisamente si converte,eseguo un ECG ,ecocardio e il cuore e funzionalmente e strutturalmente sano....dato che e il primo episodio che presento(ne ho avuto anche un altro l'anno corso durato pero qulache secondo) i medici mi spiegano che potrei avere una via anomala che provoca una preccitazione ventricolare e susseguentemente una FA e mi consigliano uno studio elettrofisiologico solo se si dovesse ripresentare l'evento,la terapia che mi danno e sotalolo 80 mg mezza compressa mattina e sera, eparina per 7 giorni,ho contattato anche il mio medico cardiologo che e discordante rispetto i colleghi del ps,dicendo che secondo lui problemi digestivi (soffro di aerofagia) hanno creato una spina irritativa al cuore,non mi ha consigliato neanche il betabloccante ma solo l'eparina,vorrei chiedervi cio :dato che ho 22 anni(esame emocromo ,tiroide,catecolammine tutto nella norma,ecocardio ed ecg nella norma) da cosa potrebbe essere causata questa aritmia?e come ultima cosa vorrei chiedervi:e vero che il sotalolo puo provocare effetti proaritmici?grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Concordo perfettamente con i CArdiologi dell'Ospedale.
Se dovesse ripetersi un altro episodio sara' opportuno eseguire , proprio per la sua giovane eta', un tentativo di ablazione.
Giustamente le' e' stata proposta terapia profilattica con antiartimici e eparina .

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie Dottore,per quanto riguarda il Sotalolo(apparte rallentarmi la frequenza sui 60 bm,credo che sia normale) e vero che potrebbe provocare proaritmie?grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Teoricamente tutti i farmaci antiaritmici possono avere effetti....proaritmici, ma sono evenienze molto rare.
Si tranquillizzi
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie,Dottore,come ultima cosa le vorrei chiedere:potrei svolgere attività fisica considerando la situazione accaduta?(ho anche svolto un test da sforzo qualche mese fa)
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si certo, come tutte le persone della sua eta, evitando sforzi intendi e prolungati (pesistica etc.)
Saluti
[#6] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Gentile Dottore,mi scusi ma mi e venuto un dubbio,mi scusi se le porgo un ultima domanda,dato che non l ho fatta al PS:la fibrillazione atriale e pericolos per la vita,nel senso puo degenerare in aritmie ventricolari?grazie ancora.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No.
é pericolosa per la possibile formazoone di emboli.
purtroppo
[#8] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Buonasera Dottore,volevo aggiornarla in merito alla situzione ho eseguito un ulteriore visita da un aritmologo e gradirei anche un un punto di vista:anche lui sostiene che per ora non e il caso di eseguire lo studio elettrofisiologico per la singolarità dell evento,nel caso di recidiva invece mi ha consigliato di eseguirlo,fatto sta che visualizzando i tracciati ha riscontrato un BBDX e un alterazione aspecifica che simula un pattern Brugada 3 ,Ricontattando un altro cardiologo(colui che mi ha assistito al PS)mi ha eseguito un ECG a 12 deviazioni e per lui si tratta solo di un BBDX incompleto e mi ha detto che la lieve alterazione aspecifica è dovuta ai vari farmaci utilizzati per convertire il battito(Almatrym e Seloken) in piu ha visualizzato anche il tracciato eseguito in corso di Almatrym non notando nessuna slatentizzazione,secondo lei,capisco i limiti di un consulto a distanza cio puo essere sufficiente per escludere una sindrome di Brugada?grazie ancora.
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi scusi ma come faccio a vedere il suo ECG se non me lo invia?
se vuole me lo invii via mail
cecchinicuore@me.com
[#10] dopo  
Utente 357XXX

Iscritto dal 2014
Grazie molte Dottore,gliel'ho inviato all'email data da lei(ECG basale ed ECG durante fibrillazione).