Utente 380XXX
Buonasera,vorrei presentarvi una mia situazione e ne sarei grato per un eventuale idea,in attesa grazie per l'attenzione:controlli cardiologici nella norma,svolgo annualmente un ECG basale e apparte un bbdx incompleto non vi e nulla,ecocardio svolto un mese fa nella norma,test da sforzo al cicloergometro svolto un anno fa nella norma,assenza di aritmie sottosforzo e in fase recupero ,profilo pressorio sotto sforzo buono max sforzo 182bm (PA 175\85),mi capita saltuariamente di avvertire extrasistoli soprattutto in momenti emotivamente predisponenti,tipo durante un esame o quando sto in presenza di una ragazza,l'holter cardiaco 24h applicato circa un mese fa rileva qualche besv 9 e bev 4,numero irrilevante,premetto che vi sono alcuni giorni che le avverto e alcuni giorni che non avverto nulla,fin ora non vi sono particolari problemi,il problema nasce nel momento in cui nella mia vita avverto degli eventi particolari(premetto che sono un quasi infermiere),gli eventi di cui parlo sono descritti e rilevati al polso come salve extrasistoliche magari due o tre extrasistoli ravvicinati e un battito un po caotico,forse compensato dalla pausa extrasistolica,il tutto di una durata variabile di 2-7 secondi,avrò avuto tre o quattro eventi nella mia vita,parlo di extrasistoli particolari più "sentiti" e più "fastidiosi" forse per la salve extrasistolica rispetto ai normali,codesti extrasistoli sono quasi sempre innescati in posizione accovacciata e mai in posizione ortostatica,casualmente l'altro giorno mi capita cio:durante questa salve extrasistolica di durata di qualche secondo ho una paura fortissima,quasi una crisi di panico e mi accorgo che durante questa forte paura il battito comincia cambiare diventando rapido e a tratti irregolare vado al ps e mi viene registrata una FA con frequenza sui 150-170 bm regredita dopo 12 ore,mi chiedevo,anzi volevo chiedere voi:considerando degli esami effettuati compreso l'holter,e possibile che un forte paura con scarica adrenalinica durante una salve extrasistolica sopraventricolare possa causare un FA?grazie in anticipo,(ricordo che la salve extrasistolica forse con qualche battito veloce dopo non ha mai superato i 5-6 secondi,solo in questa occasione si e trasformato in FA)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha presentato un episodio di f.a. parossistica, non é chiaro se regredito spontaneame te o con farmaci dopo 12 ore.

In tal caso si consigliano un ecocolordoppler cardiaco, un Holter ed una prova da sforzo.

Detto questo, appare evidente che lei abbia un carattere molto ansioso., che male si associa al lavoro importante e difficile quale quello che sta intraprendendo, quale l infermiere.

Se banali extfaskstoli o aritmie la fanno cadere nel panico ( addirittura se sta di fronte ad una ragazza....a 24 anni....!!!!!) Non oso pensare la sua reazione di fronte ai politraumatizzqti, agli arresti cardiaci che incontrera nella sua vita.
Ci pensi bene, prima di proseguire nei suoi studi

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Grazie mille per la risposta Dottore,la FA non e riuscita a regredire con i farmaci(Almarytm e metropololo) dovevo eseguire la conversione elettrica il giorno dopo e fortunatamente e ritornato a ritmo spontaneo dopo 12 ore ,lo ammetto che sono ansioso e ci lavorerò su su questo disturbo,capisco che e una professione alla quale non ci si può far coinvolgere troppo emotivamente ,in ogni caso ho eseguito l'ecocardio e l'holter(nell'holter ho eseguito anche qualche sforzo fisico)e codesti esami li ho eseguiti qualche giorno fa e venivano riportati in quest ultimo 0 eventi extrasistolici,le posso garantire però che avvertire salve extrasistolici e poi si innesca una FA non e un evento piacevole,mi scusi se le risulto un po ripetitivo,ma puo una situazione di forte paura durante la salve innescare la FA?(sono salve extrasistoliche mai documentate nell'holter per la loro infrequentissima possibilità di insorgenza ,parlo di 4 eventi in 20 anni,solo nell'ultimo in preda al panico si e innescata la FA,precisamente ho avvertito dapprima gli extrasistoli a salve,poi ho avuto molta paura,e sentivo il polso rapido e irregolare .
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lo stato ansioso e la paura possono certamente innescare aritmie sopraventricolari.
soecie nelle persone ansiose come lei piccole dosi di neta bloccanti ottengono grandi risultati.
arrivederci

Cecchini