Utente 400XXX
Gentili dottori,
prima di tutto grazie per il servizio reso su questo forum.

Ho 28 anni e mi è da poco stato diagnosticato il varicocele.
Prima di pensare all'operazione chirurgica il mio andrologo mi ha consigliato di fare uno spermiogramma.
Dallo spermiogramma è risultata un' astenozoospermia con una motilità rettilinea totale del 20% (veloce 5% e lenta 15%).

Ma un dubbio mi affligge: la sera prima di recarmi nel laboratorio per depositare il campione da sottoporre ad analisi ho avuto un rapporto incompleto nel quale mi sono trattenuto dal raggiungere l'orgasmo più volte. In seguito ho avvertito forti dolori ai testicoli e al basso addome che si sono protratti fino al mattino seguente.

1)Questo può aver influito sui risultati dello spermiogramma e in particolare sul parametro che causa l'astenozoospermia?

2)Devo ripetere l'esame?

Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta, anche in modo un pò confuso, non dovrebbe avere alterato i risultati del suo spermiogramma a meno che lei abbia avuto un'eiaculazione seppur "parziale".

Detto questo, se altri dubbi, comunque è bene ripetere l'esame, seguendo correttamente ed in modo "stretto", tutte le indicazioni ricevute.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 400XXX

Iscritto dal 2016
Grazie mille per la sua risposta.

Cordiali saluti