Utente 307XXX
Salve! Ho 22 anni, sono alto 1,80m e peso 105kg, faccio un lavoro pesante, Da più di un mese ho dolori e sintomi che mi fanno pensare all'infarto. Premetto che non è la prima volta che mi succede di psicosomatizzare un dolore. Questa volta però è diverso ho un dolore al braccio appena sotto al bicipite, un dolore al petto (nella parte estrema frontale sinistra), formicolio di mascella e gamba sinistra, in più mi sento molto stanco.
La cosa strana è che utti questi problemi mi sorgono nella maggior parte dei casi solo nel pomeriggio sera, in più vanno e vengono, il dolore al petto addirittura sparisce per qualche istante massaggiando la parte interessata.
La pressione me la controllo spesso e va sempre bene (75-120c.a)
La mia dottoressa conoscendomi dice che sono solo ansioso e stanco.
Sono donatore di sangue e 10 giorni fa ho già fatto il prelievo e l'elettrocardiogramma ed è tutto ok.
Sono però preoccupato perché apparte tutte le rassicurazioni i fastidiosi sintomi e la stanchezza non passano.
Vi ringrazio!
Distinti saluti!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' vero che la sua eta' giovanile ed il suo lavoro pesante farebbero pensare più' ad un dolore di tipo muscolare che ad uno anginoso, ma l'irradiazione alla mandibole (non mascella) e l'astenia che lei lamenta a mio avviso andrebbero indagate mediante un ECG sotto sforzo, specie se lei avesse familiarità' per infarti od ictus o peggio se fosse fumatore,
Gia' e' in marcato sovrappeso...
Arrivederci


cecchini