Utente 404XXX
Buongiorno,
mia madre che ha 81 anni, da alcuni anni fa periodicamente l'esame sangue per il valore dell'INR e assume tutti i giorni il Coumadin.
Siccome con mio papà vorrebbero andare dopo anni per una settimana al mare prenotando in anticipo ma ovviamente non sanno sin d'ora quando a giugno capiterà l'esame sangue per l'INR (glielo fissano ogni due/tre settimane), lei alla fine non vorrebbe andare via, ma secondo me se prenota sin d'ora e poi dovesse cadere l'esame sangue in quella settimana, credo che la volta precedente si possa dire all'ospedale di anticipare di qualche giorno l'esame sangue successivo o sbaglio? Lei si agita e non vorrebbe neanche chiedere ma seconde me c'è una certa flessibilità, no?
Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non succedera' alcunche'....
Specialmente dopo anni di terapia il dosaggio ormai e' assestato.
Fate andare in vacanza quella povera donna!!!

Cordialita'


cecchini