Utente 283XXX
salve sono una ragazza di 25 anni,un paio di volte già ho chiesto un consiglio e oggi sono qui a richiederlo perché è da ieri che non sto bene...come avevo scritto nei consulti precedenti io sei anni fa per sintomi sconosciuti come le extrasistole ho fatto l'elettrocardiogramma e l holter dove sono risultati cardio palmo aritmia tachicardica d'ansia e extrasistole benigne...era da un paio di mesi che ce l'avevo ma non frequenti e alle volte neanche ne avevo,invece 4 giorni fa per 3 giorni di sera li sentivo spesso qualche 3 o 4 e poi sparivano (siccome il tempo di mattina era bello e di sera c era vento e si faceva brutto,può essere che il cambiamento di tempo fa manifestare le extrasistole?)...invece da ieri non sto più bene,di mattina ho preso un bicchiere e mezzo di caffè con panna e all'una mentre mangiavo è arrivata una notizia (brutta)che mi ha messo ansia e il mio cuore è iniziato a battere forte.Dopo un po' sembrava essersi calmato. sono uscita a fare una passeggiata ma al ritorno mentre salivo il cuore batteva forte ed erano ritornate le extrasistole quando sono arrivata in macchina i battiti erano a 120 da lì ho avuto paura e ansia poi calmavano ma le extrasistole no,non ho neanche mangiato ho provato a prendere delle gocce di camomilla e melissa ma niente non sono calmati e i battiti erano su 90 80 ma di come battevano sembravano forti in qualsiasi modo mi mettevo nel letto io li sentivo,sono riuscita ad addormentarmi verso le due e mi svegliavo durante la notte perché mi si addormentavano le braccia e mi sono svegliata la stessa,mi sono toccata il lato del collo e sentivo il cuore battere veloce poi il mio ragazzo mi ha contato i battiti che dice che erano 76,infatti li sentivo più calmi ma le extrasistole continuano ad esserci ora mi sono innervosita con mia sorella e ho avuto un sacco di extrasistole e i battiti erano saliti a 120 dopo 2 minuti a 104...dottore ho paura che abbia qualcosa,è da ieri che sto abbattuta al pensiero che mi succeda qualcosa...mia mamma non mi crede e il mio ragazzo dice che sono pazza e che non ho niente,ma questi battiti ce l'ho io e loro non possono capire equando ho le extrasistole sono brutte e loro dicono che li sento perché ci penso ma non è così perché di come vengono forti si fanno sentire loro stessi....in attesa di una sua risposta la ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Gentile utente
credo sia perfettamente inutile continuare a postare domande nella nostra area, semplicemente perché non possiamo esserle di alcun aiuto. Lei è solo affetta da ansia patologica e l sue extrasistoli sono correlate a questo problema...Si rivolga a uno psicoterapeuta di sua fiducia.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
la ringrazio per la risposta,le vorrei chiedere un ultima cosa,è normale che i battiti forti (parlo dai 100 a 120) è da 3 giorni che li abbia con tutte le extrasistole?cioè ieri sono andata in farmacia a misurarmi la pressione e i battiti ed avevo la pressione a 80 con 40 e i battiti a 117,prima di entrare in farmacia stavo facendo una passeggiata...con una passeggiata accellerano così tanto i battiti?ieri sera quando mi sono messa a letto le extrasistole erano molte di meno e i battiti erano scesi anche mentre stamattina mi sono svegliata di nuovo con i battiti alti ed extrasistole e poi non riesco a mangiare ogni cosa che mangio ho nausea...comunque la ringrazio per la sua risposta e mi scusi
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
In farmacia a misurarsi la pressione ???? A 26 anni....
Guardi credo proprio che lei abbia urgente bisogno di uno psicologo. Ci pensi.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
perché scusi che ci fa?se una si sente un po' giù non può misurarsi la pressione?solo perché ho 25 anni non posso??comunque prenderò in considerazione il suo consiglio.Arrivederci
[#5] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
salve a riscrivo per dirgli che ieri sono andata dal medico in cui misurando i battiti mi ha detto che ho la tachicardia parossistica (ma io sento anche le extrasistole) e mi ha detto che è tachicardia d'ansia,mi stava scrivendo qualche farmaco quando gli ho detto che in farmacia mi hanno dato delle goccie di valeriana da prenderne 10 la sera,mentre il mio dottore dice di prenderne 5 la mattina,5 il pomeriggio e 5 la sera...solo che i battiti la sera scendono a 80 76 battiti, però le extrasistole ci sono lo stesso e quando mi metto a letto sento i battiti del cuore e stamattina sentendo i battiti me li sono contate ed erano già a 80...mi sono alzata e ho preso le 5 goccie di valeriana ma niente invece di calmare aumentavano...non capisco perché non calmano..ho letto un articolo su internet che la tachicardia parossistica dura qualche minuto o secondo e poi cessa invece io ha 5 giorni che ho tachicardia o sento i battiti e ho letto che a lungo andare può provocare malattie cardiache o infarti,è vero?ah,dimenticavo,il mio medico oltre a dirmi che ho la tachicardia mi ha anche detto che il cuore è sano...mi scusi se la disturbo ancora,arrivederci
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è una questione di disturbo... semplicemente Lei non ha nessuna tachicardia parossistica. Lei è solo affetta da ansia patologica ed è inutile continuare a chiedere consigli sul nostro sito se poi non ascolta quanto le viene detto. E' solo una perdita di tempo per lei e per noi. Vada da uno psicologo. La mia consulenza cardiologica finisce qua.
Saluti
[#7] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
scusi ma il mio dottore quando ha misurato i battiti c'era tachicardia e non credo che mi abbia detto una cosa per un'altra...e comunque non c è nessun motivo che si voti così male...perché se dico che ho l'extrasistole e sento il cuore nel petto battere non c è bisogno di essere così e comunque lunedì andrò a fare l'elettrocardiogramma!
[#8] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
buona sera dottore mi vorrei scusare veramente se l'ho disturbata...ma ho trascorso 4 giorni brutti con questi sintomi e stanotte idem quando mi sono messa a letto sentivo il cuore battere con forza e dopo mezz ora l'ho sentito di più...e mi sono addormentata tardi per la paura...mii scusi se gli davo fastidio e lei continuava a dirmi che non avevo niente ma la mia paura di avere questi fastidi e disturbi di continuo mi stavano distruggendo al punto da mettermi a piangere...oggi verso le 15 è calmato tutto da quello che sembra spero che non ritornino,sto con l'ansia e tremo solo al pensiero,sopratutto di notte,cercherò di stare calma e tranquilla...gli porgo le mie scuse se l'ho disturbato,mi dispiace arrivederci
[#9] dopo  
Utente 283XXX

Iscritto dal 2012
buon giorno le vorrei chiedere una domanda,il cardiopalmo o palpitazioni o tachicardia parossistica comunque questa disturbo che si sente il cuore battere nel petto con forza aumenta con il cioccolato?perchè mi sono alzata stamattina che lo sentivo però un po' più piano dopo aver mangiato un po' di granita al cioccolato e panna,ho sentito questo disturbo più forte e sono aumentati anche i battiti,per non pensarci sono andata a sistemarmi il letto e a stendere i vestiti ma mi è peggiorato e i battiti non l'ho contati però bastava mettere la mano nel petto per sentire che erano accellerati