Utente 260XXX
Buonasera dottore
Mia mamma, 60 anni soffre di fibrillazione atriale, l'8 marzo le è stato impiantato un pacemaker bicamerale. Da ottobre 2015 prende coumadin ma poche volte ha raggiunto il valore giusto. Ora da tre settimane fa il prelievo ogni 8 gg perché il valore troppo basso nonostante il dosaggio più alto. Prelievo il 10/05era 1.37 il 17/05 era 1.51 oggi dinuovo 1.34 il dosaggio massimo e' stata una compressa al giorno. Come mai è sempre basso? Cosa ci consiglia!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Significa che il fegato di sua madre funziona molto bene.
Basta aumentare il dosaggio, tutto li'

Arrivederci
cecchini
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, ma perché il fegato? Posso chiederle se influisce anche il cibo? Ma finché lo teniamo sotto controllo che rischi corre?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il fatto che l' INR e l'attivita' protrombinica siano difficilmente conducibili ad un range terapeutico (rispettivamente 2,5 per l' INR e 30% per l'attivita' protrombinica) sta a significare che il fegato del paziente funziona molto bene.
Quindi occorre aumentare il dosaggio del Coumadin per arrivare all'obiettivo previsto.
L' alimentazione influisce certemnete, nel senso che la vit K e' contenuta nella verdura, specie quella a foglia larga.
Contrariamente a cio che viene spesso detto e cioe' di ridurne l'assunzione, io consiglio sempre di mantenere le medesime abituduini alimentari, aumentando semplicemente il dosaggio del Coumadin, e questo erpr motivi di "sicurezza".

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie per la sua disponibilità, oggi la dottoressa le ha aumentato la dose di uno e mezzo dovrebbe aumentare vero dottore?
[#5] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Buonasera dottore
Volevo chiedere se è normale che nonostante l'aumento di dose di coumAdin il valore aumenti di poco? Siamo passati da 1.34 a 1.58 a 1.64 in tre settimane e con una pastiglia e mezza di coumadin. La ringrazio
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Passi semplicemente a due cpr al giorno
Tra sette giorni nuovi controllo
È sicura che il paziente assuma il farmaco?

Arrivederci

Cecchini
[#7] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Si sì certo. Possibile sia l'orario di assunzione?
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No
Aumenti solo il dosaggio
Arrivederci
[#9] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore. Ma secondo lei è normale? Cioè può succedere?
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si succede spesso.
Tranquilla

cecchini
[#11] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Dottore mi scuso
Dopo una settimana con una pastiglia e mezza stamattina mia mamma ha fatto il prelievo:1.67 è' aumentato di poco vero? Cosa ci consiglia?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se e' certa che il paziente assuma il farmaco correttamente (non sarebbe la prima volta che i pazienti lo sputano di nascosto dopo averlo messo in bocca....), conviene passare a SINTROM (acenocumarolo) al dosaggio che il vostro stesso medico vi potra' suggerire.

Arrivederci
[#13] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Quindi lei pensa che il coumadin non funziona più? Si sì lo assume. È questo medicinale è' più forte? Potrebbero esserci altre cause dottore?
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non e' piu' forte......
Il Coumadin e' warfarin nmentre il Sintrom e' acenocumarolo, stessa efficacia del Coumadin ma molecola completamente diversa.
In 35 anni di lavoro qualche resistenza al Coumadin l'ho riscontrata (poche a dire il vero).
Per questo vi sarei grato se controllaste che il paziente non sputasse o rigurgitasse il Coumadin.
In ogni caso passerei al Sintrom.
Ma certo questo deve essere fatto dal medico curante

Cecchini
[#15] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Certo stasera il controllo e vedremo. Sono molto preoccupata.
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Io per niente, perche mai dovrebbe essere preoccupata?
Se fossi io preoccupato lo noterebbe

cordialita'
Arrivederci
[#17] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Prima di tutto grazie di cuore per la sua gentilezza e disponibilità. Preoccupata per iva loro che non si alzano. Controllerò personalmente che lo assume. Dopo il controllo le farò sapere
[#18] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Come detto le hanno aumentato la dose a 1 e 3/4 oggi e fino a martedì 1 e mezza, martedì prelievo, non so.
[#19] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se vuole ci tenga informati

arrivederci
[#20] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno dottore
La cardiologa ci ha suggerito di passare alla Nao ma io ho letto tante controindicazioni lei cosa ne pensa?
[#21] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sarebbe una scelta intelligente che metterebbe il
Paziente in sicurezza
Cordialita
Cecchini
[#22] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Abbiamo l'appuntamento il 27 luglio per il piano terapeutico a questo punto credo sia la cosa migliore
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Penso anche io, anche perche il paziente ha diritto per legge a questi farmaci gratuitamente proprio per la difficolta' a mantenere un INR di sicurezza.
Cordailita'

cecchini
[#24] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Un'ultima cosa crede che sia troppo tardi il 27 luglio?
[#25] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certamente !! un mese e' veramente tanto.
Arrivederci

cecchini
[#26] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Lo so dottore ma i tempi del ssn sono lunghi nel frattempo continuiamo con i prelievi e magari alza un po, prossimo prelievo giovedì. Grazie infinite
[#27] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Dottore ieri prelievo finalmente un buon valore, 2.37.
[#28] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
ottimo, prosegua con la stessa dose.
Arrivederci

cecchini
[#29] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Buongiorno
Dottore con la stessa dose siamo arrivati ad oggi è dal prelievo abbiamo un inr di 5.32 troppo alto e ora?
[#30] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Era prevedibile , se lasciano la stessa dose che ha aumentato L INR ovviamente quello continua a salire ....
[#31] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Bisogna diminuire la dose o nn prenderla proprrio? Così rientra?
[#32] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
bisogna ridurre la dose....ed il suo medixco dovrebbe saperlo.
Ma sua madre mangia verdure a sufficienza? Insalata, spinaci, bietole?....

[#33] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Ora aspettiamo la terapia. No mangia poco verdura perché teme per l'inr. Dottore ma che rischi corre con un inr così alto?
[#34] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Signora mia....lo sospettavo.
La verdura e' fondamentale per avere un apporto di vitamina K costante.
Purtroppo l'ignoranza di molti medici sulla terapia anticoagulante porta a suggerire di aboplire o ridurre l'apprto di verdure.
Il risultato e' che somministrando un antagoniosta della vit K ad una paziente, anziana, che non assume vit K cosa puo' suvccede?
Esattamente quello che e' successo alla signora, e cioe che l ?INR si alzi eccessivamente.

Queste cose non possono essere gestite telematicamnete, ma dal Medico curante.

In sostanza mangiando normalmente verdurem, anche a foglia larga, la signora ingerisce un po' di viit. K. In base a cio' che e' la sua dieta il medico somministrera' la dose corretta di Coumadin.

Arrivederci

cecchini
[#35] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Certo dottore riferirò a mia mamma. Si aspettiamo la terapia dal medico curante. Ma mi chiedo che rischi potrebbe correre ora? La ringrazio ancora
[#36] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
La aggiorno prox prelievo giovedì oggi niente coumadin, domani e dopodomani 1 pastiglia.
[#37] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Dottore volevo aggiornarla ieri fatto prelievo ed è uscito 3.3 prox prelievo giovedì prox con una pastiglia al giorno
[#38] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sta mangiando verdure a foglia larga in abbondanza?

[#39] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
Comincia a mangiare un po' di verdura in più, speriamo che il prox prelievo vada bene.
[#40] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Se nn mangia verdure rimarrà un INR alto
La saluto