Utente 312XXX
Gentilissimi,
è la prima volta che scrivo su questo forum, anche se vi seguo da ormai anni per qualsiasi dubbio.... siete fantastici!

Vi scrivo per questo motivo: circa 2 mesi fa, noto che il mio glande era arrossito e, col tempo, invece di migliorare la situazione peggiorava. Prendo appuntamento dal mio medico di base e, esponendo il problema, mi prescrive il pevaryl, da prendere 2 volte al giorno (mattino-sera) per almeno 10 giorni e continui risciacqui con il bicarbonato per disinfettare la zona. così feci, e il rossore pian piano sembrava sparire anche se, ad essere onesto, notavo comunque un leggero alone rossastro in alcune zone, anche se la situazione era migliorata abbondantemente.

Dopo circa 1 mese e mezzo senza alcun tipo di problema, durante un rapporto sessuale, sentii un forte dolore: il frenulo si era leggermente tagliato. Mi astengo dai rapporti sessuali per ben 20 giorni, effettuando risciacqui continui con il bicarbonato e il frenulo in effetti si cicatrizza senza alcun tipo di problema apparente.
Al primo rapporto sessuale dopo questo evento, non noto alcun tipo di problema; torno a casa e controllo che la zona sia tutta "in ordine" e noto ancora un forte rossore sul glande. Prontamente decido nuovamente di risciacquare il pene nel bicarbonato e senza troppi problemi dopo qualche minuto il rossore tende a sparire.
com'è possibile? può essere che l'infezione batterica non sia passata totalmente e che si sia ripresentata? Può essere che vi sia una patologia che leghi rossore e leggera lacerazione del frenulo?

Attendo un responso e, ringrazio anticipatamente!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Bottai
28% attività
8% attualità
12% socialità
LODI (LO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
G.le utente,

innanzitutto non sappiamo con certezza che sia una infezione. Potrebbe avere un frenulo breve o un lieve anello fimotico che stringono quando il pene in erezione? E che causano questo rossore? Inoltre un frenulo lacerato è sempre più fragile e sensibile... In ogni caso sarebbe necessaria una visita urologica o andrologica o se vuole dermatologica. Mi faccia sapere. A presto
[#2] dopo  
Utente 312XXX

Iscritto dal 2013
Ringrazio della celere risposta.
Non ho mai avuto problemi di frenulo breve...
Come consiglia, se vedo che ciò che è capitato non è un caso sporadico, prenoterò una visita specialistica.

Grazie di nuovo!