Utente 115XXX
Salve
Mi ritrovo di nuovo a dovervi scrivere ed a cercare un vostro parere professionale.
Non vivo piu in Italia ma in Inghilterra e soffro di Tiroidite di Hashimoto trattata con Eutirox 50.
Bene, ieri ho avuto uno spiacevole episodio di tachicardia poco prima che iniziassi a lavorare.
Avvertivo molto caldo e la testa mi girava, mi sento mancare ma non sono svenuta, bensì il mio cuore è iniziato a battere velocemente, vi lascio immaginare il senso di perdizione che ho accusato in quel momento.
Riesco ad andare al pronto soccorso con una mia collega e dopo mezz'oretta un infermiere mi visita, prendendomi i valori della pressione e la frequenza cardiaca.
I valori erano: 132-86 battiti 96.
L infermiere mi fa notare che i battiti erano molto forti.
Mi fa l elettrocardiogramma ed è tutto nella norma.
Dopo 15 minuti mi vede un dottore al quale richiedo un controllo pressorio e i valori risultavano essere: 104-76 battiti 90.
Vi sembra preoccupante tutto ciò?
Potrebbe essere stata una sindrome da nervo vago?
Nel caso non lo sappiate ad Aprile ad oggi ho fatto tutti i controlli cardiologici quali:
ECOCARDIOCOLORDOPPLER privato con un dottore ITALIANO costatomi tantissimo.
ECG DELLE 24 ORE
HOLTER DELLE 24 ORE.
TUTTO PERFETTAMENTE NELLA NORMA.
Allora perchè ho questi sbalzi di pressione e questa tachicardia?
Può mai essere solo stress e ansia?

Attendo una vostra risposta-
Grazie della disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non mi pare che ne' i suoi valori pressori, ne' quelli di frequenza cardiaca destino preoccupazioni .
95 battiti al minuto e' solo una lieve tachicardia che puo' essere correlata alla terapia con Eutirox, all'ansia di essere in PS.
Inoltre tutti gli esami eseguiti sono perfettamente normali

Si tranquillizzi

cecchini
[#2] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Se come dice lei è tutto nella norma, allora quello che mi è successo a cosa è associato?
la settimana prossima sarò in italia e credo di ripetere tutti gli esami fatti qua più altri accertamenti, mi consiglia qualche esame in particolare?

Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Diccile da dirsi...
D'altra parte gli esami cardiologici che ha fatto erano normali.
Ripeta l'holter anche se sara' difficile che durante la registrazione ricompaiano i sintomi da lei lamentati.
Tuttavia quando e' giunta in PS tutto era nella norma

Arrivederci

cecchini
[#4] dopo  
Utente 115XXX

Iscritto dal 2009
Cosa ne pensa della sindrome da nervo vago? potrebbe essere quella?
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La ipervagotonia riduce frequenza cardiaca e pressione arteriosa.
arrivederci

cecchini