Utente 417XXX
Nel ringraziarLa per il tempo che vorrà dedicarmi,vado a fare una breve cronologia
In seguito a forti dolori al momento dell'eiaculazione mi viene consigliata spermiocoltura .
1) Esito del 7 aprile: positivo per la presenza di staphylococcus aureus -gram positivo e e per la presenza di staphylococcus Spp-gram positivo (10 gg. di cura con antibiotico indicato nell'antibiogramma)
2) Esito del 5 maggio:positivo per la presenza di staphylococcus xylosus-gram positivo e per la presenza di E.Coli-gram negativo(10 gg. di cura con antibiotico indicato nell'antibiogramma)
3) Esito dell'8 luglio: positivo per la presenza di staphylococcus sciuri(no cura)
A QUESTO PUNTO DOVREI ESSERE OPERATO per la sostituzione della valvola aortica e sottopongo questi esami al cardiochirurgo che rimanda intervento.Mi manda dall'infettivologo dello stesso ospedale che mi fa ripetere l'esame.
4)Esito del 21 luglio : NEGATIVO
A questo punto rifaccio esame nello stesso laboratorio dei tre precedenti (la biologa ha cura del mio caso,anche perchè sa dell'operazione)
5)Esito del 28luglio:positivo per la presenza di staphylococcus Spp-gram positivo e per la presenza di batteri appartenenti alla famiglia delle entereobacteriaceae-gram negativo.
Globuli bianchi,PCR , VES sono nella norma
Mi chiedo e Le chiedo a) come interpretare la discordanza tra i due ultimi esiti ;b) queste presenze sono rilevanti ai fini dell'intervento cui dovrò essere sottoposto? c)l'eventuale cura ritarderebbe molto la data dell'intervento?
N.B. per prudenza alcun tipo di rapprto sessuale nell'ultimo mese.
Grazie e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
la presenza baterica nel seminale non ha gran significato per la possibilità di contaminazioni cutanee che possono alterare pesantemente l' esame. Coinsiglio: visita da collega anrologo bravo, test di Stamey (esame urine prima e dopo massaggio prostaico).
[#2] dopo  
Utente 417XXX

Iscritto dal 2016
GRAZIE
Le assicuro che non c'è stata alcuna contaminazione cutanea.
Se possibile potrebbe rispondere alle altre domande?
Cordiali saluti