Utente 318XXX
Salve dottori di MedicItalia. Ecco il problema: mi capita praticamente 2-3 volte l'anno, da un paio d'anni, di avvertire al testicolo destro e la zona dell' inguine destro un doloretto (quasi intermittente) che poi si toglie da solo in pochissimi secondi. A volte mi passa in un secondo netto, altre volte in pochi secondi, ma finora questa sorta di dolore (fastidio) non è mai durato 1 minuto intero o 2. E' come se il testicolo si mettesse al suo posto da solo e in quel momento mi fa un pò male . Il fatto che questo dolore si presenti si può dire 2 o 3 volte l'anno da un lato mi rassicura, ma quando si ripresenta mi preoccupo di chissà cosa possa essere, perchè su internet si parla di: torsione, varicocele, orchite ecc...tutte cose che fino ad ora non avevo minimamente pensato e che adesso ovviamente mi preoccupano. Preciso che: sono ventiduenne, non faccio sport e che a volte penso che questo "doloretto" che avverto sia causato da qualche posizione errata del corpo e dal fatto che accavallando spesso le gambe il testicolo possa in quell'attimo "soffocare". Inoltre, quando faccio autopalpazione non riscontro alcun gonfiore nè dolore al tatto. C'è da preoccuparsi secondo voi, considerando che nell'arco di un anno questo fenomeno avviene una volta ogni 5-6 mesi? Vi ringrazio in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,
io ne approfitterei per una visita di controllo.
Le servirà per chiarire tutti i suoi dubbi e obiettivare il quadro clinico.
E' importante, specie se non si è mai controllato.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Gentile dr. Izzo, grazie innanzitutto per la Sua risposta.
questo dolore temporaneo e sopportabile della durata di pochissimi secondi (più o meno 5) è accaduto circa una settimana fa e ora non sto accusando, toccando ferro, nulla. Finora non sono andato dal medico proprio perchè questo fastidio l'ho ritenuto una cosa leggera e non molto dolorosa e ho preferito evitare anche per non allarmare nessuno in famiglia. E' chiaro però che a breve effettuerò la visita, proprio per togliermi questo dubbio. Ora però le chiedo, per una semplice curiosità, il fatto che abbia accusato questo brevissimo dolore tra testicolo destro ed inguine (sempre al lato destro) una volta ogni 5,6 mesi sempre dopo aver assunto una posizione seduta o sdraiata del corpo per troppo tempo, è preoccupante lo stesso? Un lasso di tempo di 5,6 mesi senza accusare neanche un minimo di dolore penso sia davvero tanto, e quindi credo sia un dato rassicurante! Proprio per una semplice curiosità, cosa ne pensa di questa cosa molto ma molto sporadica? Grazie.
[#3] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
Aggiorno il messaggio: pochi minuti fa ero appoggiato a una parete in casa, avevo praticamente le gambe accavallate ma ero in piedi (solita posizione di quando ci si appoggia a un muro) e ho avvertito questa fitta che è durata proprio un attimo, nemmeno un secondo, praticamente tra testicolo e inguine. Secondo me è la gamba destra che accavallandola all'altra ha "strozzato" per così dire il testicolo provocandomi un dolore molto, ma molto breve.
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...proporrei di non attenzionare i suoi testicoli e di sottoporsi ad un normale,routinario,controllo andrologico.Ha mai eseguito un esame del liquido seminale?Cordialità.
[#5] dopo  
Utente 318XXX

Iscritto dal 2013
no, non l'ho mai fatto, proprio perchè non ho mai accusato problemi del genere prima d'ora.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualsiesi maschio a 20 anni dovrebbe conoscere il proprio potenziale di fertilità.Cordialità.