Utente 424XXX
Salve,
Scrivo per aver effettuato un intervento per il frenulo corto del pene circa 2 anni fa ( avevo 17 anni) da un urologo privato, tutto è andato bene e secondo i piani, dopo 1 mese è tornato perfettamente alla normalità formandosi una parte bianca dove prima c'era il filo attaccato al glande, non ci ho fatto in quel momento, non mi ha mai fatto male, inoltre c'è sempre stato un filetto bianco che tiene attaccati la pelle del pene col pene stesso e a un certo punto tira nel rapporto, però è possibile "scappellarlo" (scusate il termine poco tecnico). Ho pensato che bisognerebbe essere circoncisi per poter "aprire" del tutto il pene.

Vorrei avere dei chiarimenti e se tutto ciò è normale, sia della parte bianca sul glande che del piccolo filetto in basso.
Spero di esser stato abbastanza chiaro, purtroppo non sono riuscito a spiegare in un modo più semplice, grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore dalla sua descrizione non emerge nulla che faccia pensare a necessità di circoncisione. Senta collega dal vivo così è più sicuro. Di qua non si vede