Utente 902XXX
Ciao,sono Giovanni.
Circa due mesi fa ho avuto un infortunio sul lavoro.Mi sono procurato una ferita da taglio al 5°dito della mano sinistra,in corrispondenza dell'articolazione dell'ultima falange.La ferita ha interessato la parte esterna del dito ed è stata medicata al pronto soccorso con cerotti di avvicinamento e una fasciatura per 10 giorni.
Appena ho tolto la faciatura ho notato subito la mancanza di sensibilità sulla parte esterna della punta del mignolo a partire dal punto della lesione,ed inoltre ho anche notato che l'ultima falange si era piegata un pò verso l'anulare.
L'ortopedico della mutua m'ha detto che sicuramente ho avuto una lesione del nervo digitale ed anche una lesione al legamento collaterale.M'ha detto che per il recupero della sensibilità ci vogliono molti mesi e che poi non è detto che recupera del tutto.Per quanto riguarda le funzionalità del dito ha detto che l'articolazione è stabile e non ci sono deficit funzionali a parte il problema della sensibilità.
La mancanza di sensibilità non è completa perchè quando ci sbatto contro un oggetto sento male,oppure se lo metto a contatto con un oggetto molto caldo sento che mi brucia.Il problema rimane sempre la sensibilità al tatto ed il fastidio che mi provoca toccare il punto della lesione che è rimasto ancora sensibile.Dopo due mesi dalla lesione,ho avuto un leggero miglioramento della sensibiità.
Ora io vorrei sapere se è possibile,in questo caso,una guarigione spontanea del nervo digitale e quindi un recupero della sensibilità sia pure in un periodo lungo,oppure sarebbe bene intervenire chirurgicamente e nel più breve tempo possibile? Per quanto riguarda il mignolo che è storto per la lesione del legamento collaterale io credo che sarebbe stato meglio se me lo avessero steccato forse per una ventina di giorni...
Grazie



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
una ferita a livello del lato ulnare della interfalangea distale del V dito produce spesso lesione delle fibre terminali del nervo sensitivo digitale e se ha raggiunto il piano profondo capsulo-legamentoso è facile che ne habbia sezionate una elevata percentuale (vicina al 100%). Il fatto che in due mesi ci sia stato un certo recupero sensitivo fa comunque ben sperare! Non ritengo utile un intervento in fase attuale. Ritengo invece di notevole utilità il trattamento della cicatrice con sostanze emollienti (gel, unguenti, pomate specifiche per il trattamento cicatriziale)per ridurre lo spessore e la rigidità e quindi le sensazioni dolorose prodotte dalla cicatrice stessa sul nervo favorendo la reinnervazione riparativa.
Attenda circa sei-otto mesi: in assenza di sufficienti segni di ripresa sensitiva con persistenza di dolore cicatriziale (sensazione di elettricità)può essere indicato un intervento di "sbrigliamento" cicatriziale! Mi faccia sapere!
[#2] dopo  
Utente 902XXX

Iscritto dal 2008
grazie dottore!
Sa...ero molto preoccupato!
Adesso sono passati quasi 3 mesi dal trauma e posso notare ancora lievi miglioramenti della sensibilità.
Però sento ancora fastidio in prossimità della cicatrice.
Per quanto riguarda il fatto che il dito è rimasto un pò storto a causa della lesione della capsula legamentosa,c'è qualcosa da fare per riportarlo come prima? E' stato fatto tutto il possibile secondo lei ?
[#3] dopo  
Dr. Riccardo Busa
24% attività
0% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Egr. Utente,
il fatto che lei noti un progressivo miglioramento, anche se molto lento, significa che esiste una sufficiente continuità nervosa: occorre pazienza e attesa del recupero spontaneo! Per quanto riguarda la deviazione assiale, le consiglio di effettuare una indagine RX per escludere eventuali lesioni scheletriche. Occorre inoltre valutare la stabilità dell'articolazione: una instabilità articolare potrebbe infatti giustificare un intervento riparativo.
Cordiali Saluti,