Utente 120XXX
Buon giorno, a mio marito in seguito ad accertamenti ecodoppler per sottoporsi ad autotrapianto cellule staminali per mieloma è stato riscontrata una dilatazione della aorta pari a 47 (ottobre 2016) oggi misurato a 48...... si è sottoposto ora a nuovo controllo visto che il mieloma per ora è in remissione e il c ardiologo avanza l'ipotesi che abbia una valcola bicuspide e dunque il cut off epr l'intervento si abbassa....(in altre ecodoppler non era mai stata evidenziata). ha proposto una eco transesofagea ...ma sentendo un secondo parere nella struttura dove è seguito anche per il mieloma...e parlo di una struttura molto rinomata per la cardiologia..... consigliano di fare un angio tac perchè piu attendibile e meno invasiva.Non riesco a capire quale potrebbe essere piu adatta......posso avere una spiegazione che mi aiuti a capire meglio?
aggiungo che mio marito è un ex fumatore ...ha smesso a luglio 2016, non è obeso, pressione bassa e da ecodoppler valvole e cuore funzionano bene.
però ha messo su dieci chili dopo il trapianto...prima era magrissimo ...troppo forse dovuto alla malattia...posssibile che ora chè è piu in carne non si riesca piu a vedere il terzo lembo della valvola?lgli esami precedenti che aveva fatto era quasi pelle e ossa....
grazie infinite se potete darmi un parere.
distinti saluti e grazie dell'ottimo lavoro che fate.
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Guardi, se suo marito ha un'aorta bicuspide non c'è alcun legame con l'alimentazione o il peso corporeo...è una condizione congenita e per la diagnosi l'Angio TAC non è di aiuto....l'ECO transesofageo è l'esame golden standard per questo tipo di diagnosi...l'AngioTAC invece è importante ai fini della valutazione esatta delle dimensioni dall'arteria aorta (valvola aortica e arteria aorta sono strutture differenti), che sono altrettanto importanti ai fini della definizione della necessità della terapia chirurgica o meno...
Saluti cordiali
[#2] dopo  
Utente 120XXX

Iscritto dal 2009
buon giorno grazie mille per la risposta...mi scusi non ho capito...quindi la sola angio tac non basta? perchè ora non hanno parlato di eco transesofageo....giovedi ci troviamo con il cardio cbirurgo....proverò a chiedere...da angio tac c'e scritto che la valvola è bicuspide....grazie