Utente 399XXX
Salve,

Vi scrivo in seguito ad un avvenimento avvenuto la scorsa settimana.

Avevo effettuato nella mattinata un intervento per rimozione dente del giudizio, ottavo inferiore destro, incluso e con rischio di danneggiamento del nervo alveolare.

L'intervento sembrava essere andato bene, ma una volta tornato a casa, ho assunto il consueto antibiotico e dato che avevo un forte dolore che non scompariva, ho assunto anche una Oki task.

Il dolore è scomparso nel giro di pochi minuti, ma dopo qualche ora, mi sono messo a letto circa un'ora e quando mi sono rialzato, ho come sentito un mancamento, e di fatto sono svenuto perdendo conoscenza per qualche minuto sul pavimento.

Può essere ritenuto un avvenimento normale in seguito ad un estrazione da dente del giudizio?

Premetto che adesso ho una leggera parestesia al labbro inferiore destro.

In attesa di una risposta, Vi ringrazio in anticipo!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
in tutta onestà se si poteva sorvolare in prima istanza sullo svenimento, non si può sorvolare sulla parestesia al labbro inferiore destro.
E' verosimile che la lesione del nervo alveolare si sia verificata e che quindi vada nomitorata da un neurologo o dallo stesso dentista che l'ha provocata con l'estrazione.
Quindi vi si rechi.
Se vorrà faccia pure sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Salve Dottore,

l'estrazione l'ho effettuata presso un ospedale con reparto specializzato in odontostomatologia.

Loro mi avevano già avvertito al momento dell'intervento che avrei corso il rischio di parestesia al labbro inferiore destro e io ho firmato il consenso.

Ma non sapevo che avrei corso anche il rischio di svenire o che si sarebbe ritorto contro il mio sistema nervoso in generale.

Avevo anche letto su internet di altre persone con la stessa problematica post- intervento.

Che aiuto potrebbe darmi un neurologo nello specifico del danneggiamento del nervo alveolare?

Cordiali Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
"E' verosimile che la lesione del nervo alveolare si sia verificata e che quindi vada nomitorata da un neurologo o dallo stesso dentista che l'ha provocata con l'estrazione."
Mipare di essere stato molto chiaro: se lei è stato in un reparto di Odontostomatologia Ospedaliero e ha firmato il consenso informato, il neurologo non le serve più.
Deve aspettare che la rigenerazione del nervo lesionato si completi e i tempi sono imprevedibili ma non lunghissimi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 399XXX

Iscritto dal 2016
Grazie della risposta dottore...Oggi mi recherò presso l'ospedale in cui ho effettuato l'intervento.

Cordiali Saluti