Utente 454XXX
Buongiorno, il 4 giugno mi sono lesionata il tendine estensore del quarto dito della mano dx. Dopo essere andata in pronto soccorso sono intervenuti chirurgicamente per risistemarmi.
Dopo una settimana nelle varie visite di controllo si accorgono che il dito è a collo di cigno e mi rimandano dallo specialista che diagnostica un'iniezione al tendine e mi dicono che finché non sono fuori pericolo con l'infezione non possono rioperarmi.
A questo punto chiedo un parere da un'altra specialista che nel frattempo mi cura l'infezione e mi fa fare una rm alla mano per vedere come sta messo il tendine.
Dalla rm risulta una lesione al tendine estensore del IV dito, appena distalmente rispetto alla prima operazione, riconoscibile gap tra i monconi tendinei di circa 3mm.
Quando ritorno dal medico lui mi dice che va tutto bene e che si metterà apposto da solo.
Ora vorrei sapere un'ulteriore parere in quanto sono preoccupata di non riprendere il movimento de dito... cosa che sta succedendo perché sento il dito pesante e ne lo tendo ne lo piego.
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

non è possibile per noi darle un parere attendibile: sono troppi gli elementi di dettaglio che ci mancano.

Solo una valutazione diretta del dito può darci questi elementi.

In ogni caso, senza aver risolto prima l'infezione, nessuna terapia è possibile.

Buon pomeriggio.