Utente 459XXX
Buongiorno,
Premetto che non mi ammalo da quando sono piccola e di punto in bianco mi sono ritrovata ad avere a che fare con una febbriciattola fastidiosa, dai 37 ai 37,5, stanchezza e linfonodi del collo leggermente gonfi. Oltre a questo ogni tanto ho qualche svarione e la testa come intontita.
Sono sempre stata una persona dinamica, faccio un lavoro dove sono sempre in movimento e nemmeno da bambina ho mai fatto i riposino pomeridiani. Ora che sono a casa mi trovo a dormire la notte (almeno 7 ore), un paio d'ore la mattina e anche al pomeriggio. Passi un po' di forze da recuperare, il caldo... ma tutti i giorni così mi sembra eccessivo.
I sintomi sono comparsi (o li ho notati?) la settimana scorsa dopo essere stata tamponata (niente di grave, colpo di frusta). Fino a qualche giorno fa davo la colpa a questo per i sintomi, ma persistono un po' troppo; l'unico sintomo che è scomparso dal trauma è la nausea, che è rimasta fino a due giorni fa.
La stanchezza la avevo anche prima, ma davo colpa al troppo lavoro, al caldo e altri fattori esterni. Però ripensandoci è un po' di tempo che mi vengono attacchi di sonno e, o mi impegno in attività fisica e non ci penso, o sento l'estremo bisogno di dormire e riesco ad addormentarmi ovunque.
Il medico mi ha fatto fare esami completi, test per mononucleosi e un altro virus di cui non ricordo il nome. I risultati sabato prossimo.
Io non so cosa pensare. Altre teorie a riguardo??
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non si può escludere una Mononucleosi e una Citomegalovirosi.
Ovviamente per fare questo occorrono dati alla mano, che avrà sabato, e una visita clinica che io non posso effettuare telematicamente.
Credo che il secondo virus che il suo medico vuole indagare sia appunto il CMV.
Quando avrà i risultati degli esami mi ricontatti, se vorrà e potrò essere più puntuale.
A presto e buona serata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera,
I risultati dell'emocromo andavano bene eccetto per i granulociti neutrofili (39,9% valori giusti tra 40 e 70) e i linfociti (47,3% valori corretti tra 20 e 40)
Dagli altri esami si vede che ho passato la mononucleosi (quando non si sa).
Per ora il medico mi ha parlato soli di Neutropenia (spero di ricordare bene il nome) e stando così gli esami non mi ha dato terapie. Ripeterò l'emocromo
tra 10gg.
Febbre, stanchezza e linfonodi sono come prima.
Lei cosa pensa?

Grazie mille.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
penso che se lei non mi fa copia incolla dell'intero emocromo e di altri esami fatti, con i valori di riferimento, io con tutta la buona volontà, non posso fornirle alcun consulto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 459XXX

Iscritto dal 2017
Andrò a ritirarli sabato, li ha visti in anteprima il mio medico sul computer.
Glieli farò avere.
Grazie.