Utente 953XXX
Salve, sono un ragazo di 27 anni e da circa 15 giorni mi capita di avere a tratti all'improvviso la mano sinistra e il piede sinistro freddi accompagnato da un accaldamento del viso e piccole sensazioni di mancanza di respiro e di stanchezza agli occhi.

A tratti intendo dire in alcuni momenti della giornata, specie la sera, e in alcuni giorni....ad esempio negli ultimi 15 giorni mi è capitato questo caso il 31 dicembre, poi 3/5 gennaio e poi sono stato bene fino al 14 gennaio quando mi è ricapitato.

Specifico che sono stato operato di DIA 3 anni fa e che 1 anno fa mi sottoposi ad intervento di ablazione per rimettere a posto una tachicardia innescata dalla prima operazione. Da allora il medico mi ha consigliato una cura di 2 compresse Ritmonorm da 325mg al giorno accompagnate da una compressa di cardioaspirina. Mentre per quello che mi riguarda non mi pare di aver accusato più casi di tachicardia.

Cosa mi succede??

Poichè dal mio caso oramai mi sento scottato anche dall'acqua fredda.....è una questione cardiaca??

Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, è poco probabile che la sua sintomatologia sia da afferire a problemi cardiaci, visto però la terapia da lei effettuata, è fatto d'obbligo almeno una volta l'anno una visita cardiologica con una valutazione ecocardiografica ed Holter. Visto questa strana sintomatologia, ne approfitti per sottoporsi a questi routinari controlli.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 953XXX

Iscritto dal 2009
Sì infatti sono in attesa di andare a controllo ecocardiografico ed elettrocardiografico.

Nel frattempo se può essere utile, ho appena ritirato le analisi del sangue e l'unico valore che non rientra tra quelli di riferimento è lo CPK che è risultato un valore di 397 U/l.

Vuol dire qualcosa relazionato ai miei sintomi?

Grazie mille, anche il sapere della poca probabilità dei miei sintomi abbinati a discorsi cardiaci mi solleva vista la mia situazione passata.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
L'elevato valore del CPK potrebbe essere connesso a uno sforzo muscolare, anche banale, o essere connesso ad es. ad un'attività sportiva compiuta pochi giorni prima del prelievo.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 953XXX

Iscritto dal 2009
Ho appena effettuato elettrocardiogramma ed ecocardiogramma e tutto è risultato nella norma secondo il cardiologo ch emi ha visitato.
Mi ha consigliato di tenere sott'occhio la pressione poichè travata la minima un pò alta.
Domani invece ritirerò le analisi del sangue specifiche per i valori cpk.

Ma allora sti sintomi avuti che saranno?

Virus passeggero? Influenza pur senza febbre visto vaccino fatto? Stress? Effetti collaterali di pillole che tutt'oggi prendo?

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
In parte, quasi tutte le sue risposte potrbbero avere una certa validità, attendiamo il riscontro laboratoristico e poi si vedrà.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 953XXX

Iscritto dal 2009
Salve, dagli ultimi approfondimenti effettuati tutto sembra rientrato nella norma ossia:

GPT enzimatico 14mUl/ml con un Val. Rif fino a 41

GOT enzimatico 14mUl/ml con un Val. Rif. fino a 30

LDH enzimatico 237 U/L con un Val. Rif. 230 - 460

CK-MB enzimatico 15,00 U/l con un Val. Rif. inferiore a 16

FT3 immunometrico 3.4 pg/mL con Val. Rif. 2.3 - 4.2

FT4 immunometrico 11.9 pg/ml con Val. Rif. 8.9 - 17.6

TSH immunometrico 1.32 mcUl/mL con Val. Rif. 0.35 - 5.5

In questi ultimi giorni mi stan capitando meno quei sintomi o meglio mi capita più che altro nelle ore serali dopo cena (no dopo pranzo) di accusare come qualche battito alla bocca dello stomaco con seguenti crampi, eppure cerco di mangiare poco e leggero anche per lo scarso appetito e voglia di non appesantirmi.

Cosa quindi potrebbe essere la causa di tutto ciò se le analisi sembrano buone?

Guardando un pò in rete casi più o meno attinenti alla mia situazione butto giù l'ipotesi che il prolungare della Cardioaspirina abbia creato problemi allo stomaco che magari irritato o altro abbia scatenato i sintomi avuti, possibile??

GRAZIE MILLE
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la sua sintomatologia non mi sembra correlata all'utilizzo della cardioaspirina. Vista la normalizzazione degli esami, direi di non preoccuparsi più di tanto sui pregressi disturbi.
Saluti