Utente 546XXX
Salve Dottori,
sono un ragazzo di 25 anni con regolare attività sessuale. Circa un mese fa mi è stato riscontrato un varicocele di III grado a sx (se osservate nelle mie vecchie richieste troverete un altro post). Dopo essere andato dal mio medico curante, mi ha prescritto questi 3 esami, eccovi i risultati:
Spermiocultura:
esisto positivo
sviluppo streptococco fecale

antibiogramma per gram positivi:
penicillina sensibile
amoxi+ac. clav sensibile
cefaclor resitente
cefixime resistente
ceftriaxone resistente
gentacimina sensibile
tobracimina sens
netilmicina sens
lincomicina resist
clindamicina resist
rifampicina sens
teicoplanina sens
vancomicina sens
eritromicina intermedio
azitrocimina int
claritromicina int
rokitamicina int
josamicina int
ciprofloxacina int
norfloxacina int

Spermiogramma:
aspetto lattescente
volume *1.4 ml
ph 7.8
fluidific entro 60' incompleta
conta tot 112.0 mln/eiacul
concentrazione 80.0 mln/ml
esame citomorfologico
agglutinati spontanei presenti
forme normali *35 %
forme anormali 65* %
cellule germinali immature 3.0 mln/ml
spermatogoni 7 x campo
spermatidi 8 x campo
leucociti 6 x campo
emazie 3 x campo
anomalie craniali 40 % microcefalie, microcefalie e teste amorfe
anomalie tratto interm 10 % rigonfiamenti citoplasmatici e collo ripieg
anomalie caudali 15 % code iperallungate e ripiegate

attività cinetica:
motilità ( dopo 1 ora dalla raccolta )

a)progressivi rapidi *3 %
b)progressivi lenti 12* %
c)non progressivi 30%
d)immobili 50 %
durata della mobilità nel tempo:
dopo 1 ora *65 %
dopo 2 ore 60%
dopo 3 ore 55%

conclusioni: ASTENOTERATOZOOSPERMIA

Chiedo scusa per essermi dilungato, volevo anche chiedere se tutto ciò è un problema ( più o meno grave ), o se dovuto soprattutto al varicocele presente.
Vi ringrazio molto!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'esito dell'ecocolordoppler scrotale,nonché i riscontri rilevati dallo spermiogramma,possono essere considerati "caratteristici" per la presenza di un varicocele,tralaltro molto evidente.Considerata la giovane età,Le rinnovo l'invito a far sì che sia un andrologo esperto a guidarLa nella giusta direzione prognostica e terapeutica.Quanto alla spermiocoltura,se non si specifica la carica batterica non va presa in considerazione,particolarmente se il Paziente non avverte alcuna sintomatologia.Cordialità.