Utente 987XXX
Salve. Sono un ragazzo di 18 anni.
Ieri mattina quando mi sono svegliato ho sentito un bruciore abbastanza forte che proveniva dalla pelle sulla parte superiore del pene, possiamo dire sul glande. Ho notato che la pelle, solamente attorno all'apertura, era rossissima e sembrava come pelle morta. Oggi ho visto che ogni tanto rilascia qualche goccia di liquido gillognolo che non penso sia urina dato l'odore fastidiosissimo che ha.
Vorrei aggiungere che non ho problemi sia a urinare che riguardo all'erezione, funziona tutto bene solo che mi brucia la parte superiore ed è arrossata e provando a scoprire il glande (faticosamente dato il dolore della pelle superiore che si sforzava) c'era un liquido giallognolo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

quanto ci descrive è compatibile con un'infezione (qualto meno postite - balanopostite). E' indicata una valutazione medica, in prima istanza anche presso il suo medico di base. Le eventuali aree specialistiche di riferimento sono Urologia-Andrologia-Dermatologia.
C'è stata attività sessuale immediatamente precedente alla situazione che ci ha descritto?
[#2] dopo  
Utente 987XXX

Iscritto dal 2009
No non vi è stata alcuna attività sessuale.
Quindi prima è meglio se vado dal mio medico di base?
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Direi di si